🎧 Toscana, Sanità: da Covid ‘scopertura’ bilancio pari a 260 mln

Toscana
©Controradio
🎧 Toscana, Sanità: da Covid 'scopertura' bilancio pari a 260 mln
/

Lo ha affermato Simone Bezzini, assessore alla salute della Regione Toscana, parlando coi cronisti a margine della conferenza stampa sui nuovi servizi sanitari dell’App Toscana Salute, e auspicando che si arrivi “alla quadratura dell’equilibrio contabile per il 2021 nel giro di un paio di mesi”

“Se facciamo un delta tra ciò che la Regione Toscana ha speso per il Covid, e ciò che abbiamo ottenuto nei vari filoni di finanziamento per il Covid, abbiamo una scopertura di circa 260 milioni che lo Stato non ci ha restituito. Noi diciamo: o ci date queste risorse, o quantomeno consentite, rispetto ai delta negativi che si possono determinare a chiusura del bilancio, una possibilità di spalmarli almeno su 5 o meglio ancora su 10 anni”.

Lo ha affermato Simone Bezzini, assessore alla salute della Regione Toscana, parlando coi cronisti a margine della conferenza stampa sui nuovi servizi sanitari dell’App Toscana Salute, e auspicando che si arrivi “alla quadratura dell’equilibrio contabile per il 2021 nel giro di un paio di mesi”

“Per chiudere il bilancio regionale della sanità relativo al 2021 “rimane ancora un delta che deve essere quantificato in maniera dettagliata secondo anche alcuni criteri contabili, sono alcune decine di milioni di euro” ha detto  Bezzini. Che ha aggiunto: “il confronto è aperto: abbiamo avuto segnali costruttivi e collaborativi negli ultimi giorni da parte del governo”.

L’assessore alla sanità della Toscana ha segnalato che “proprio ieri la Commissione attività produttive e ambiente, si discuteva il decreto bollette, ha approvato un emendamento con il quale si dilazionano di 45 giorni i termini di chiusura dei bilanci, e soprattutto i termini relativi agli adempimenti amministrativi in tema di contabilità sanitaria. Questo dà uno spazio ulteriore per sviluppare il confronto con il governo”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments