In Toscana crescono le aziende agricole under 40

Agricoltura Toscana prodotti agroalimentari
Foto archivio

Le aziende under 40 attive sono 2.780, con un’incidenza percentuale del 7,1% sul totale delle imprese agricole. Registrato un +0,5% rispetto all’anno precedente, percentuale in controtendenza rispetto a tutto il comparto agricolo.

Nonostante la pandemia da Covid-19 degli ultimi due anni, crescono, seppur in modo lieve, le imprese giovanili under 40, agricole, in Toscana. I dati della Camera di commercio di Firenze per il 2020 sono stati diffusi all’evento degli Oscar Green di Coldiretti, a Palazzo Vecchio.

“Oggi lanciamo un messaggio positivo, il dato di crescita di aziende giovanili è un dato positivo – ha spiegato il presidente di Coldiretti Toscana Fabrizio Filippi -. Dobbiamo poi monitorare e seguire questi ragazzi, l’obiettivo è creare nuove opportunità in modo che le nuove aziende siano sul mercato in modo sostenibile. Dal mondo giovanile c’è una attenzione diversa verso l’agricoltura, tanti ragazzi si approcciano a questo mondo per il patrimonio di valori che la ruralità ha sempre espresso”.

“Veniamo da due anni complicatissimi tra pandemia, guerra, speculazioni, prezzi alti – ha commentato il presidente di Coldiretti Firenze-Prato Francesco Nocentini -. Ora è il momento di andare avanti, Coldiretti sostiene concretamente le aziende del nostro Paese così come i giovani, che rappresentano il futuro. L’agricoltura può dare risposte importanti, anche in un momento difficile come questo a causa della guerra”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments