Terremoto Mugello: sciame scosse notte rilevato da strumenti 

mugello

Prosegue lo sciame sismico nel Mugello. Gli strumenti dell’Ingv hanno registrato una nuova sequenza di sette scosse a bassa magnitudo nella notte, tra le 3 e le 4, con epicentro nel comune di Barberino di Mugello, non avvertite dalla popolazione. Le scosse hanno mosso i sismografi fino a far rilevare 1.7 di magnitudo come punta massima. Per dare ricovero a chi è rimasto senza casa sono rimasti aperti anche la notte scorsa i centri di accoglienza alla palestra delle scuole medie di Barberino di Mugello e nei box dell’autodromo del Mugello di Scarperia.

A Barberino, il comune più colpito in Mugello dal terremoto del 9 dicembre scorso, è stato attivato un conto corrente per le donazioni a sostegno della popolazione colpita dal sisma. E’ quanto comunica l’amministrazione comunale in una nota. Si tratta di un conto corrente intestato alla locale sezione del ‘Pro Loco per Barberino’, Banco Fiorentino Mugello – Impruneta – Signa Iban: IT60 J083 2537 7300 0000 0209 438. La causale per le donazioni sarà ‘Sisma Mugello’. “Un Comitato di garanti, composto da persone di riconosciuta e indiscussa moralità e indipendenza, avrà il compito di valutare le proposte per l’ utilizzo dei fondi e di garantire trasparenza nella gestione delle risorse”, prosegue la nota. Sulla stessa lunghezza d’onda il Comune di Scarperia e San Piero, dove la comunicazione è attesa per domani, in quanto il consiglio della locale Pro Loco si riunisce questa sera.
Il Comune ha emesso ieri sera un’ordinanza di riduzione della ‘zona rossa’ dove sono specificate le aree che, al momento, e per un tempo ancora indefinito, rimangono interdette ma che consente subito la riapertura di alcuni tratti di centro storico, in particolare intorno al corso Bartolomeo Corsini. Ciò, si spiega dal Comune, dopo altre verifiche dei vigili del fuoco e della Regione Toscana, e dopo che il Comune stesso ha notificato ordinanze di inagibilità per edifici di questi tratti. Installate per motivi di sicurezza barriere che però consentono il passaggio pedonale
0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments