Terremoto: varie scosse nel senese

Sciame sismico in Toscana

La prima, alle 00,42 di magnitudo 2,9 gradi , l’ultima alle 15,37, magnitudo 2,6. Epicentro tra i comuni di Castiglione d’Orcia e San Quirico d’Orcia.

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.9 è stata registrata a 00:42 in Toscana, 38 km a sudest di Siena.Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 9 km di profondità ed epicentro 4 km dai comuni senesi di Castiglione d’Orcia e San Quirico d’Orcia.
Non si registrano danni a persone o cose.
Nuova scossa di terremoto poi nel pomeriggio, sempre a San Quirico d’Orcia (Siena): alle 15.37 è stata registrata una scossa 2.6, a 6 km di profondità, secondo quanto rilevato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv). Il terremoto è stato avvertito indistintamente dagli abitanti che si sono riversati in strada ma non si registrano danni a persone o cose. La notte scorsa l’Ingv ha registrato nella zona di Castiglione d’Orcia una scossa di 2.9 alle 1 e una pari a 2.3 alle 1.38, poi alle 2.45 una scossa 2.1 a San Quirico d’Orcia. Dopo le scosse di questa notte l’amministrazione comunale di San Quirico d’Orcia ha preso “contatti con il sistema di Protezione Civile” e sono stati “preallertati tutti i livelli di intervento secondo le indicazione del Piano di protezione civile intercomunale di cui è dotato il Comune”, spiega in una nota l’amministrazione. “Distribuiti degli opuscoli informativi con tutte le indicazioni da seguire in caso di calamità e i numeri per le emergenze” prosegue la nota che poi conclude: “Si raccomanda tutti i cittadini di prestare la massima attenzione e di seguire le indicazioni comunicate”.
avatar