Signa, incendio fabbrica: nessun ferito, danni all’interno dello stabilimento

Signa incendio

Signa – l’incendio ha avvolto un magazzino in via Togliatti con ingenti perdite di materiale.

Molta paura per l’incendio alla fabbrica Rindi di Signa, accaduto nella notte tra il 17 e il 18 maggio. Erano le 23,45 circa quando le fiamme hanno divampato all’interno dello stabilimento he rifornisce di adesivi e altri componenti di natura chimica il settore calzaturiero.

Il bilancio dei danni, alla fine, ha scongiurato feriti, ma solo (si fa per dire) danni al magazzino in via Palmiro Togliatti. Il sindaco della Signa, Fossi, ha tenuto i propri concittadini informati tramite la pagina facebook. Decine le unità tra vigili del fuoco, 118 e Protezione Civile, che sono intervenute sul posto, numerose le chiamate dei privati cittadini. Tutto sotto controllo, anche se, come detto, ci sarà da capire la reale entità dei danni all’interno della fabbrica. Alle 3 di questa notte, il primo cittadino di Signa, Giampiero Fossi, sui social ha scritto che le fiamme erano state domate.

“Un forte ringraziamento – ha aggiunto Fossi – ai nostri pompieri, ai Carabinieri, alla protezione civile e a tutti i volontari impegnati. Il terribile incendio che ha colpito il deposito della Rindi è al momento sotto controllo. I Vigili del Fuoco, arrivati da molte zone della Toscana, hanno bloccato il diffondersi dell’incendio ed hanno cominciato l’opera di spegnimento”.

 

 

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments