Mar 23 Lug 2024

HomeToscanaCronacaSfregiata a Prato, indagata anche la fidanzata del suo ex ragazzo

Sfregiata a Prato, indagata anche la fidanzata del suo ex ragazzo

Novità nelle indagini riguardo all’aggressione subita da Martina Mucci, la 29enne che la notte fra il 20 e 21 febbraio fu picchiata selvaggiamente a Prato. Ora risulta indagata anche la fidanzata dell’ex ragazzo della vittima, Emiliano Laurini.

Concorso nell’aggressione le viene contestato, da chiarire se morale o materiale. Indagato inoltre anche un altro giovane: salgono così a 6 le persone coinvolte. Per l’agguato sono tuttora in carcere Laurini, 41 anni, e Mattia Schininà, 21, il primo anche ex collega di lavoro di Mucci in un pub, ritenuto dalla procura di Prato il mandante dell’agguato, il secondo con un ruolo da tramite per procurare i ‘picchiatori’. Quest’ultimi sarebbero stati Kevin Mingoia, 19 anni e un sedicenne.

Dagli inquirenti si spiega che il presunto ruolo dei due nuovi indagati è da chiarire e che per entrambi sono stati emessi atti garantiti in quanto devono essere effettuati accertamenti irripetibili.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)