“Seattle, la città, la musica, le storie” intervista alla autrice

Seattle

Davide Agazzi ha intervistato Valeria Sgarella autrice del nuovo libro “Seattle, la città, la musica, le storie” (Odoya edizioni). Ascolta!

Una storia molto nota, raccontata da un punto di vista peculiare, è questo, in sintesi, lo spirito di ‘Seattle, la città, la musica, le storie’ (Odoya Edizioni).

Nuovo libro di Valeria Sgarella che racconta quale sia lo stato attuale della città dopo lo spegnimento dei riflettori dei grandi media una volta esplosa la bolla artistica del grunge.

Questo avamposto di provincia, da anni all’ombra delle grandi metropoli New York e Los Angeles, è oggi sede di alcune delle più grandi multinazionali come Microsoft, Starbucks ed ora anche Amazon. Non una storia del grunge, ma una sorta di guida turistica rock n roll che puzza di birra e chitarroni. Deiv Agazzi l’ha intervistata.

Valeria Sgarella che è anche l’autrice di “Andy Wood, l’inventore del grunge: vivere e morire a Seattle prima dei Pearl Jam”, Area 51 Editore, un racconto dettagliato e documentato del grunge, prima che si chiamasse così, è nata in provincia di Milano. Giornalista professionista dal 2000, per quasi vent’anni è stata autrice e speaker radiofonica. Ha capito di avere dei numeri nel giornalismo musicale quando, incontrando casualmente Tom Jones nei bagni di un hotel, lui le chiese: “Dov’è l’uscita?”. Gli amici la definiscono “una teppista buona”; i non-amici non la definiscono proprio. Questo è il suo primo libro; con ogni probabilità, purtroppo, non sarà l’ultimo.

 

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments