Scuola: 17 defibrillatori per istituti Firenze

17 defibrillatori

Sono previsti altri 4 defibrillatori nel 2021 in aggiunta ai 17 defibrillatori per le scuole. Al via anche corsi di formazione per utilizzo

17 defibrillatori automatici esterni (Dae) nelle scuole fiorentine e corsi di formazione in partenza per il personale scolastico (docente e ata) addetto al primo soccorso.

Le iniziative, presentate oggi, rientrano nell’ambito del protocollo d’intesa, sottoscritto il 15 luglio 2020, da Città Metropolitana di Firenze e l’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana per il rafforzamento del sistema di cardio protezione negli istituti scolastici superiori.

Nel corso del 2020 la Metrocittà, è stato spiegato in conferenza stampa, ha effettuato una ricognizione degli edifici scolastici individuandone 21 ancora sprovvisti. 17 defibrillatori sono stati acquistati tra dicembre e gennaio e altri quattro saranno comprati entro il 2021.

“Abbiamo in mente di creare una città metropolitana davvero cardioprotetta”, spiega il consigliere delegato allo Sport Nicola Armentano, “L’obiettivo appunto è quello di diffondere quanto più possibile la coscienza dell’utilità della presenza e della formazione del soccorritore laico”.

L’obiettivo è salvaguardare la salute di tutti coloro che a vario titolo hanno accesso alle scuole superiori e ai loro ambienti adibiti a uso sportivo, compresi gli utenti delle società sportive dilettantistiche convenzionate per l’utilizzo degli impianti sportivi in orario extrascolastico.

L’iniziativa è stata presentata stamani in conferenza stampa della Città Metropolitana e dell’Ufficio scolastico regionale sui defibrillatori nelle scuole superiori della Metrocittà Firenze, illustrate le novità e un corso per gli addetti ai defibrillatori, tra i presenti, Nicola Armentano, Patrizia Bonanni, Sara Funaro, i rappresentanti dell’Ufficio Scolastico Regionale

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments