Sammezzano: denunciati turisti francesi sorpresi nel Castello

sammezzano

Per i quattro soggetti, a seguito di querela sporta dal responsabile della struttura, è scattata la denuncia a piede liber per danneggiamento e violazione di domicilio.

I Carabinieri della Stazione di Incisa Valdarno, ieri pomeriggio, sono intervenuti, a seguito di richiesta pervenuta al 112, presso il Castello di Sammezzano, bene sottoposto a tutela dal MIBACT, ove hanno sorpreso 4 turisti francesi intenti a fotografare le sue bellezze architettoniche. I quattro giovani, pur di rientrare in patria col “bottino”, non hanno avuto remore nello scavalcare la recinzione e, per evitare di essere scoperti, danneggiare alcune telecamere di videosorveglianza. Per i quattro soggetti, a seguito di querela sporta dal responsabile della struttura, è scattata la denuncia a piede liber per danneggiamento e violazione di domicilio.

A Scandicci invece, questa notte, verso le ore 04.00, i Carabinieri della Compagnia di Scandicci sono intervenuti presso l’Istituto di credito “Banca Monte dei Paschi di Siena”, poiché ignoti, mediante l’utilizzo di gas acetilene, hanno fatto esplodere lo sportello ATM senza riuscire ad asportare nulla. A dare l’allarme sono stati i residenti che hanno segnalato l’esplosione del bancomat. I militari giunti sul posto hanno appurato che la postazione ATM era stata completamente distrutta, divelta dalla sede, ed importanti danni erano stati arrecati alle vetrate e alla porta di ingresso della banca. Indagini in corso

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments