Rogo nella piccola libreria di Lucignana

Lucignana

Incendio nella libreria sopra la Penna di Alba Donati. Per cause in corso di accertamento la struttura realizzata dalla poetessa e scrittrice nella frazione di Coreglia è andata in fiamme intorno alle 5 del mattino. Sarebbe escluso il dolo.

La libreria sopra la Penna è stata aperta nel dicembre scorso nel piccolo borgo nella Garfagnana, in provincia di Lucca, nel comune di Coreglia Antelminelli per volontà e mobilitazione della  poetessa Alba Donati, presidente del Gabinetto Vieusseux di Firenze, fondatrice della scuola di scrittura Fenysia, originaria della Garfagnana  e promotrice di un crowdfunding che ha portato alla nascita di questo presidio di resistenza culturale tra gli Appennini e le Apuane.

“Avrei voluto dirvelo io, ma la stampa mi ha anticipato. Stanotte per cause che non sappiamo (escluderei il dolo) la nostra amata libreria è andata in fiamme. erano le 5 di notte. Vi darò notizia più tardi. Adesso la comunità è già al lavoro per salvare il salvabile, ripulire, ricominciare”, si legge nella pagina Facebook della libreria.

Fra i primi ad intervenire il sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini, che così commenta: “Un’immagine che colpisce al cuore, la piccola Libreria sopra la Penna bruciata fa venire i brividi. Solidarietà ad Alba Donati e a tutti quelli che l’hanno voluta e frequentata con amore. Con lo stesso amore di tutti noi risorgerà ancora più bella e accogliente”.

 

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments