Rissa a Montelupo Fiorentino: un ferito grave, fermato 28enne

Squadra mobile Frienze

Un uomo è rimasto ferito, sembra in modo grave, la notte scorsa intorno alle 2.30, all’esterno di un pub di Fibbiana, frazione di Montelupo Fiorentino, dove è scoppiata una rissa.

Secondo una prima ricostruzione, per motivi ancora non chiari, si sarebbero fronteggiati due gruppi di persone dell’est Europa e nella rissa sarebbe rimasta ferita una persona che, ma tutto è ancora in fase di accertamento, sarebbe stata estranea alle due fazioni rivali, forse intervenuta per sedare gli animi.

È un 50enne, abituale frequentatore e amico del proprietario del locale, l’uomo rimasto ferito nel pub di Fibbiana, frazione di Montelupo Fiorentino (Firenze). La lama del coltello gli avrebbe sfiorato un polmone. Il pm di turno, Massimo Lastrucci, per l’aggressore, rintracciato dagli agenti del commissariato di Empoli che grazie ai testimoni hanno ricostruito quanto successo, ha firmato il fermo di pg. L’uomo è un 28enne di origini albanesi, già noto alle forze dell’ordine.
Secondo quanto ricostruito la rissa all’interno del pub aveva coinvolto tre giovani albanesi e due moldavi. I tre albanesi erano stati scacciati dal locale ma uno di loro, mezz’ora più
tardi, è tornato e ha iniziato a discutere con il proprietario, dirigendosi verso la cassa che ha poi sradicato. Il proprietario è fuggito e ha trovato il 50enne. Quest’ultimo è entrato nel pub dal quale, poco dopo, è uscito solo l’albanese che si è allontanato in auto. Il proprietario del locale ha poi trovato l’amico nel locale ferito da una coltellata al torace e ha chiamato il 113 e il 118.

avatar