Lun 15 Apr 2024

HomeToscanaAmbienteRifiuti: Alia, in 13 Comuni al via tariffa corrispettiva

Rifiuti: Alia, in 13 Comuni al via tariffa corrispettiva

Firenze, dal 1° gennaio è attiva la tariffa rifiuti corrispettiva nei comuni di Borgo San Lorenzo, Capraia e Limite, Castelfiorentino, Certaldo, Empoli, Fiesole, Fucecchio, Gambassi Terme, Monsummano Terme, Montelupo Fiorentino, Scarperia e San Piero e Vinci; a Lastra a Signa il sistema verrà attivato in una fase successiva dell’anno.

E’ quanto comunicato, in una nota, da Alia Servizi Ambientali Spa. Alia informa che il conferimento delle frazioni differenziate (organico, carta e cartone, imballaggi) è assolutamente gratuito e senza limiti. Verrà, quindi, misurato esclusivamente per la quantificazione del rapporto di proporzionalità tra differenziato/indifferenziato che darà diritto alla premialità. Il conferimento del vetro rimane a campana stradale.

La nuova tariffa corrispettiva premia gli utenti maggiormente virtuosi nella separazione dei loro rifiuti e si basa, quindi, sul rapporto tra le varie tipologie di conferimento. Il sistema è, infatti, composto da una quota fissa, collegata alla superficie dell’immobile e da una parte variabile basata su un numero minimo di svuotamenti del residuo non differenziabile. Per attivare il sistema, si spiega, è necessario dotarsi dei nuovi dispositivi adesivi di lettura (Tag) entro il 31 marzo 2023, senza alcuna forma di penalizzazione sul calcolo della tariffa. Attivo il servizio ‘salta la coda’ per richiedere a domicilio i tag adesivi da incollare sui contenitori.

E’ sufficiente collegarsi al sito www.aliaserviziambientali.it accedendo all’area dedicata alla ‘Tariffa corrispettiva’ e prenotare la consegna gratuita oppure un appuntamento presso gli Infopoint. Sempre attivo il ritiro presso gli infopoint Alia senza appuntamento attendendo il proprio turno.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"