Rems Empoli: operativo entro primavera

Corleone

Franco Corleone, ieri in visita alla Rems di Empoli, ha affermato che la struttura sarà operativa entro primavera

Entro dicembre sarà pronto sia il primo piano con nove stanze singole sia la parte del piano terreno dedicata alle zone per la socialità, la mensa e gli studi medici, entro primavera poi “dovrebbe essere operativa a tutti gli effetti per rispondere alle richieste di misure di sicurezza non ancora eseguite e alleggerire il carico di detenuti di Volterra”.

E’ quanto spiega il garante dei detenuti della Toscana Franco Corleone che ieri ha visitato la piccola struttura che ospiterà le persone con problemi psichiatrici sottoposte a misure di sicurezza, nell’ex carcere femminile di Empoli. La struttura a regime, si spiega, ospiterà 20 persone e offrirà ampi spazi esterni per attività agricole e ricreative.

“I lavori del primo lotto – ha detto Corleone – iniziati a maggio 2018 sono stati più onerosi del previsto a causa della situazione di degrado generale dell’immobile. Non è stato sufficiente quindi il progetto di riconversione ma sono stati necessari interventi profondi per rifare sia l’impianto idrico che di riscaldamento”.

“Il mio suggerimento – ha aggiunto Corleone – è che vengano smantellate tutte le inferriate alle finestre e che si faccia al più presto il bando per l’appalto del secondo lotto di lavori che riguarda la restante parte del piano terreno adibita a 11 persone (9 uomini e 3 donne)”.

avatar