Sab 13 Lug 2024

HomeCultura & Spettacolo"Questo è stato un uomo": Firenze ricorda Primo Levi

“Questo è stato un uomo”: Firenze ricorda Primo Levi

Nell’ambito delle celebrazioni del Centenario della nascita promosse dal Centro Studi Internazionale Primo Levi, giovedì 9 maggio, alle ore 16:30, Firenze rende omaggio a Primo Levi con una conferenza da titolo “questo è stato un uomo”, presso il Circolo-Teatro L’Affratellamento di Ricorboli.

“Questo è stato un uomo”, la conferenza in onore di Primo Levi, si aprirà con i saluti di Luigi Mannelli, presidente della Società che ospita l’iniziativa, ai quali si aggiungeranno quelli di Marta Baiardi per l’Istituto Storico Toscano della Resistenza e dell’Età Contemporanea, e di Daniela Misul, Presidente della Comunità Ebraica di Firenze.

Lo storico dell’ebraismo e critico letterario prof. Alberto Cavaglion aprirà i lavori con una relazione su Primo Levi scrittore-testimone, cui farà seguito un intervento del prof. Marco Marchi dell’Università di Firenze su Primo Levi poeta. La prof.ssa Maria Beatrice Di Castri illustrerà un suo studio sulla “Quaestio de centauris”, racconto tra i più originali ed enigmatici del filone fantascientifico-paradossale; infine Ugo Caffaz, antropologo e membro del consiglio direttivo dell’Associazione Nazionale Ex Deportati nei Campi Nazisti, renderà partecipi i presenti con un ricordo personale di Primo Levi. Coordinamento e letture saranno curati da Lorenzo Bastida.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)