“Purgatori”, con Gianluigi Tosto, voce narrante e Matteo Fossi al pianoforte, musiche di Janacek, Mozart, Schubert, Bjork

Giovedì 13 settembre, alle ore 21.00 presso il Cimitero Evangelico a Firenze, in programma la nuova produzione dei NEM una riflessione sull’oggi.“Purgatori”: Dante al Cimitero monumentale evangelico agli Allori. Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

Una riflessione teatrale, nel Cimitero Monumentale Evangelico Agli Allori di Firenze, sui tanti “purgatori” di oggi, per interrogarsi, attraverso le parole del sommo poeta Dante Alighieri e i capolavori della musica – da Mozart a Bjork – sulla vanità di molte delle cose che si incontrano nel quotidiano, in favore di un’analisi più approfondita e sincera: è l’ottava tappa di “Don’t Cry” (Non piangere), progetto di incontri e spettacoli a cura di NEM – Nuovi Eventi Musicali, che si terrà giovedì 13 settembre alle ore 21 presso il cimitero monumentale (via Senese 184).

La voce narrante dell’attore Gianluigi Tosto e il pianoforte del maestro Matteo Fossi accompagneranno il pubblico in un percorso attraverso il mondo dantesco, su musiche di Janacek, Mozart, Schubert, Bjork nella nuova tappa di questa iniziativa,intimamente legata al cimitero monumentale, nato poco dopo la metà del XIX secolo come continuazione di quello degli inglesi di Piazzale Donatello, e che oggi accoglie tutte le confessioni religiose e non.

Un omaggio a Dante in vista del grande anniversario del 2021, dedicato al Purgatorio, in una delle zone più suggestive del complesso monumentale, che è soprattutto un invito a andare oltre ai baratri del contemporaneo, partendo dalle parole del sommo poeta, che nella sua Divina Commedia non affronta mondi eterei, ma affonda la sua analisi in fatti e personaggi della storia reale.

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti. Per prenotare, mandare un messaggio al numero 340.9721619 oppure una mail a [email protected]

 

Per ulteriori informazioni http://www.nuovieventimusicali.it/

avatar