Prato, denunciato 69enne perchè lanciava sassi da cavalcavia

minorenni
immagine di repertorio

Il 69enne è stato notato nel primo pomeriggio di ieri da due persone che stavano facendo jogging, ha tentato di fuggire ma è stato inseguito dai due cittadini che sono riusciti a fermarlo in via di Reggiana (Prato) e hanno dato l’allarme chiedendo l’intervento della polizia.

Un 69enne pratese, incensurato, è stato denunciato e fermato a Prato dalla polizia, per il reato di danneggiamento aggravato, dopo esser stato notato mentre gettava alcuni sassi da un ponte pedonale su via Leonardo Da Vinci, all’altezza del polo scolastico di via di Reggiana, prendendo di mira, da quanto ricostruito, alcune auto posteggiate in un parcheggio adiacente.
Due le vetture colpite , di proprietà di un pratese e di un cittadino cinese. Il 69enne è stato condotto in Questura dove non ha fornito alcuna spiegazione logica del suo comportamento.

Ricordiamo l’ episodio di 1 anno fa dove cinque giovani, tutti di età compresa tra i 14 e i 15 anni, furono denunciati dai carabinieri alla procura dei minori per lancio di oggetti da un cavalcavia pedonale a Pistoia.

I militari erano stati chiamati nella tarda serata da una automobilista in transito a Lamporecchio (Pistoia), la cui auto era stata colpita da un piccolo oggetto. I ragazzi furono subito individuati da una pattuglia intervenuta sul posto.

 

avatar