Porcari: a fuoco tonnellate carta in rogo azienda cartaria

rogo

Il rogo è divampato  nel piazzale esterno della Ds Smith, azienda cartaria di Porcari (Lucca) che si trova nei pressi dell’uscita autostradale di Capannori sulla Firenze Mare

L’incendio è scoppiato ntorno alle intorno alle 22:30, nel piazzale esterno della Ds Smith, azienda cartaria di Porcari (Lucca). primi ad intervenire sono stati gli operai del turno di notte che dopo aver lanciato l’allarme hanno attivato fin da subito il piano antincendio interno. Poi l’arrivo dei mezzi dei vigili del fuoco da Lucca con le autopompe che hanno impedito che le fiamme si propagassero allo stabilimento. Impressionanti le immagini delle rogo e della densa colonna di fumo visibili a chilometri di distanza.

Nel rogo sono bruciate tonnellate di carta da macero.  Lungo e laborioso il lavoro di bonifica partito con l’isolamento delle presse composte da tonnellate di carta riciclata per poi controllare i focolai fino al loro esaurimento. Ingenti i danni per l’azienda di Porcari.

Sempre ieri sono state revocate le ordinanze di evacuazione per gli abitati di Panicale e Valpromaro nel territorio di Massarosa (Lucca) a causa del grande rogo che ha mandato in fumo 908 ettari, e dove le squadre hanno ancora lavorato al contenimento e alla messa in sicurezza sui versanti di Montigiano, Gualdo, Valpromaro, Fibbialla e Piazzano.

Il Comune sottolinea che sono presenti ampie superfici incombuste sull’area colpita dal fuoco per cui permane il rischio di possibili riprese. Il punto sulle valutazioni per il rientro nelle abitazioni delle persone evacuate, spiega una nota della Regione Toscana, è stato fatto ieri  pomeriggio nel corso di una riunione in prefettura di Lucca, tra i tecnici della prefettura di Lucca, della Protezione civile regionale, provinciale e comunale, dell’organizzazione regionale Antincendi boschivi e dei vigili del fuoco.

La Regione segnala che nel pomeriggio si sono sviluppati altri roghi nel comune di Signa (Firenze) ed a Seravezza (Lucca), in Versilia. In entrambi i casi hanno operato o stanno operando elicotteri della flotta regionale e squadre degli Antincendi boschivi. In particolare a Signa l’elicottero impiegato è rientrato, mentre a Seravezza sono all’opera due mezzi.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments