Gio 18 Apr 2024

HomeToscanaCronacaPolizia Ferroviaria di Pisa arresta giovane 26enne: trovato un ordigno nel suo...

Polizia Ferroviaria di Pisa arresta giovane 26enne: trovato un ordigno nel suo zaino

Pisa, gli uomini della Polizia Ferroviaria del sezione pisana hanno inseguito e arrestato un giovane 26enne trovato in possesso di un ordigno rudimentale.

A rendere noto il fatto la questura. Secondo quanto riportato alcuni agenti, durante un servizio di vigilanza in stazione, hanno notato una persona sospetta. Quest’ultima infatti, appena visti gli uomini in divisa, si sarebbe allontanata rapidamente verso il sottopasso centrale tentando di fuggire. Il personale della Polizia Ferroviaria in servizio, insospettitosi dal comportamento ambiguo del giovane, lo ha subito seguito. Una volta fermato, il ragazzo è stato perquisito e, nel suo zaino, i poliziotti hanno trovato del materiale pirotecnico artigianale a elevata potenzialità distruttiva, ossia un ordigno rudimentale.

Immediatamente è scatto il sequestro della bomba e alle domande dei poliziotti sull’oggetto finito sotto sequestro, il 26enne non ha saputo dare un’adeguata giustificazione per il possesso del materiale. Il giovane è stato quindi arrestato e condotto nella casa circondariale di Pisa ‘Don Bosco’. Al momento non è ancora chiaro se il petardo rudimentale fosse destinato ad alimentare il mercato illegale dei fuochi d’artificio in corrispondenza delle festività natalizie e del Capodanno o se, invece, servisse per altri scopi. Le indagini sull’accaduto da parte delle forze dell’ordine sono ancora in corso.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"