Pisa: operaio cade in cisterna, è grave

pestati arezzo

E’ accaduto a  Santa Luce: l’uomo che lavora per una ditta di manutenzioni è precipitato da sette metri d’altezza  all’interno di un serbatoio (vuoto e privo di gas) destinato alla produzione di biogas di una società della zona

Un operaio di 48 anni è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Pisa dopo essere precipitato per sette metri, a Santa Luce (Pisa), all’interno di un serbatoio (vuoto e privo di gas) destinato alla produzione di biogas di una società della zona. Secondo quanto si è appreso, l’uomo è un dipendente di una ditta specializzata in opere di manutenzione ed è stato recuperato dai vigili del fuoco impiegando tecniche alpinistiche con l’uso di cavalletto e barella ‘taboga’, poi è stato affidato al 118. Sono in corso accertamenti da parte della medicina del lavoro e delle forze dell’ordine per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.
avatar