Pisa: cade dalle spallette lungo l’Arno, morto

pestati arezzo

A Pisa è morto un giovane di 25 anni dopo una caduta dalle spallette lungo il fiume Arno, l’incidente ha avuto luogo verso le 2.50 di notte, quando è arrivato il 118 non c’era più nulla da fare.

Un giovane è morto la scorsa notte intorno alle 2.50 in seguito a una caduta dalle spallette lungo il fiume Arno a Pisa. La vittima, un 25enne residente in provincia di Lucca, è precipitato da lungarno Pacinotti, in prossimità del ponte Solferino.

Quando i soccorsi inviati dal 118 sono arrivati sul posto, allertati da alcuni passanti, per il giovane non c’era più niente da fare. Il corpo è stato recuperato dai vigili del fuoco con un’autoscala ed il supporto di una squadra speleo alpinistico fluviale.

Sul posto intervenuti anche i carabinieri: in corso accertamenti per chiarire la dinamica della caduta. Il corpo del 25enne è stato trasportato all’istituto di medicina legale dell’università di Pisa. Non è la prima volta che accadono cadute, anche mortali, dalle spalle dell’Arno a Pisa.

avatar