Dom 16 Giu 2024

HomeToscanaCronacaPisa: accusati di danno erariale di 1 €, assolti

Pisa: accusati di danno erariale di 1 €, assolti

Due dipendenti della Provincia di Pisa accusati di danno erariale per aver utilizzato, percorrendo appena due chilometri per motivi personali con l’auto di servizio, sono stati assolti “perché il fatto contestato non sussiste”. Il danno ipotizzato ammontava a circa un euro.

La sentenza emessa dal tribunale di Pisa è stata emessa oggi ed è stata resa nota dal Sindacato generale di base (Sgb), che ha sempre sostenuto i lavoratori finiti a processo.
“La sentenza – spiega una nota del sindacato – conferma quanto era già chiaro ai lavoratori e ai cittadini: i danni erariali sono ben altri e andrebbero perseguiti nelle sedi giudiziarie”.

Ora sono molti i capitoli da aprire e al presidente della Provincia di Pisa, Massimiliano Angori, Sgb chiede un rapido incontro su innumerevoli questioni aperte (utilizzo e funzioni della della polizia provinciale, convenzioni ed esenzioni mediche nel sevizio viabilità, servizi tecnici e di controllo).

“Allo stesso tempo – proseguono – crediamo che si debba focalizzare l’attenzione su ben altre questioni, per esempio i 14 milioni pagati dalla Provincia alle banche sui derivati o sui 16 milioni pagati negli anni scorsi per comprare l’ex tenuta Gaslini in Valdera”.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)