Piazza Giorgio Gaber a Firenze

Piazza Giorgio Gaber

Firenze, nasce piazza Giorgio Gaber, nel Quartiere 4: la cerimonia di intitolazione all’artista si è svolta oggi alla presenza del sindaco Dario Nardella, dell’assessore alla toponomastica Maria Federica Giuliani, del presidente del Quartiere Mirko Dormentoni, del presidente della fondazione Gaber Paolo Dal Bon e del giornalista Andrea Scanzi.

Il prossimo anno, nel 20mo anniversario della scomparsa, “potremo pensare a organizzare un grande evento per ricordarlo proprio partendo da Piazza Giorgio Gaber “, ha annunciato Giuliani.

Oggi, per iniziativa della Fondazione Gaber, ci sarà la manifestazione ‘Firenze per Gaber’, sulla falsariga di quanto già sperimentato in altre città italiane, un doppio appuntamento alla Limonaia di Villa Strozzi: alle 19 l’incontro ‘Giorgio Gaber e il Teatro-Canzone’, alle 21 lo spettacolo ‘E pensare che c’era Giorgio Gaber’ di e con Andrea Scanzi. Gli eventi fanno parte del cartellone dell’Estate Fiorentina.

“Oggi Firenze dedica un giorno a Gaber – ha detto Nardella – grandissimo protagonista della storia artistica e musicale italiana. Abbiamo scelto questa piazza, una tra le più grandi dell’Isolotto perché vogliamo rilanciarla proprio partendo dalla cultura, con questo gesto simbolico. Gaber ha tenuto il suo ultimo spettacolo a Firenze, al teatro Puccini, con ben 61 repliche. A Firenze era amato e da oggi un pezzo di città sarà legato indissolubilmente a lui”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments