Operaio grave a Montespertoli per incidente sul lavoro

Arezzo
Foto archivio

Un operaio di 59 anni si è gravemente ferito sul lavoro a Baccaiano di Montespertoli (Firenze), dopo essere rimasto con un piede incastrato in una tramoggia mentre stava seguendo delle operazioni di scarico all’interno di un’azienda.

I fatti sono accaduti poco prima delle 21 mercoledì sera: sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno provveduti a liberare l’operaio, oltre a personale sanitario con un’ambulanza per trasferirlo in codice rosso all’ospedale di Careggi a Firenze. È intervenuta anche la medicina del lavoro dell’Asl Toscana Centro per eseguire accertamenti e cercare di capire le cause dell’infortunio.

“Sono molto preoccupato, è qualcosa di drammatico. È successo qualcosa, probabilmente dovuto ai nuovi ritmi di lavoro dopo il lockdown e a mesi di progressivo rilassamento anche nelle fasi produttive“. Così il presidente della Toscana, Eugenio Giani, nella giornata di ieri  a margine di una conferenza stampa a Firenze, a proposito dell’incidente mortale sul lavoro avvenuto  in provincia di Pisa, dove un imprenditore agricolo è stato dilaniato da una trebbiatrice. “Noi dobbiamo essere molto determinati e molto decisi – ha proseguito Giani – Condivido con il ministro Orlando di dover anticipare quegli interventi, a cui pensavamo, sia in termini di vigilanza con gli ispettori del lavoro, sia in termini di sanzioni per chi non rispetta le condizioni di sicurezza”.

(notizia in aggiornamento)

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments