‘No vax’ attaccano di nuovo pagina Facebook del presidente del Consiglio regionale

No vax

Firenze, nuovo attacco No vax sul profilo Facebook del presidente del Consiglio regionale della Toscana Antonio Mazzeo.

All’indomani della solidarietà espressa per l’atto vandalico subito dall’emittente NOI TV di Lucca, un altro post ascrivibile a cosiddetti ‘no vax’ per condannare la ferma presa di posizione di tutta l’Assemblea legislativa. Noi stiamo, afferma deciso Mazzeo in un post sulla sua pagina Facebook, con chi si vaccina e chi vaccina.

Il presidente si dice anche abituato ai post deliranti e offensivi, succede da oltre un anno, però la loro violenza squadrista è sempre molto pericolosa. Perché quando attaccano una tv, un giornale o una voce della democrazia per zittirla, cercano di zittire la scienza e tutti noi, riportandoci ai periodi più bui dell’umanità.

Con i vaccini, continua Mazzeo, abbiamo evitato oltre 150mila morti solo in Italia, di questo sono orgoglioso e su quello che di utile hanno prodotto i no vax preferisco non commentare e riderci su.

La pagina Facebook di Mazzeo era già stata presa di mira dai Novax altre volte: “Svastiche, offese, insulti, paragoni coi nazisti – aveva scritto nel marzo scorso Mazzeo commentando un precedente attacco – Dopo aver espresso solidarietà e vicinanza al presidente Eugenio Giani per le frasi indegne che i no vax hanno scritto su una scuola di Agliana (Pistoia), questi soggetti (spesso e volentieri vigliaccamente anonimi o nascosti dietro falsi profili) hanno preso di mira la mia pagina Facebook, quella della collega Valentina Mercanti”.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments