Musica e Parole. I Talk show di Controradio al Flower

controradio

Al via gli incontri d’autore targati Controradio al Flower, Piazzale Michelangelo di Firenze. Ospiti Fabrizio Basciano autore del volume “Falsautori” con il cantautore L’Albero; Maria Antonietta che presenta il suo primo libro “Sette Ragazze Imperdonabili”, Marco Greganti autore di “Slasher” accompagnato dal live dei Mutzi Mambo, e lo speciale “Dylan 1962-1966 Letture e canzoni sulle tracce di una rivoluzione”, con Massimiliano Larocca, Stefano Solventi, Ivo Grande. Conduce Giustina Terenzi. Ingresso libero

 

LUNEDI’ 15 LUGLIO

Per Controradio Talk Show: “LA BOTTEGA DEI FALSAUTORI, il grande bluff della musica pop”, incontro con Fabrizio Basciano + L’Albero live. Conduce Giustina Terenzi.

Flower al Piazzale – l’estate fiorentina dalla terrazza piu’ bella del mondo.
Lunedì 15 Luglio, incontro con Fabrizio Basciano + L’Albero live, ore 21.30, Flower, Piazzale Michelangelo Firenze
Ingresso libero. L’incontro sarà trasmesso via diretta radio, streaming su www.controradio.it e diretta web tv su Faceboook Controradio Firenze 
 
Fabrizio Basciano, è musicologo, docente di musica e critico musicale e scrive per la nota testata nazionale “Il Fatto Quotidiano”, il suo libro è stato presentato dal direttore del quotidiano Marco Travaglio. Ha all’attivo un libro sui primi quattro album di Franco Battiato ma in questo “La Bottega dei Falsautori” ci invita a porre la nostra attenzione su tutti i ‘lavoratori nascosti’ del music business, quelli che stanno dietro le quinte.
La canzone è la forma d’arte più fruita in assoluto ma buona parte di quello che ascoltiamo è in realtà totalmente o parzialmente riferibile a veri e propri “ghost composer”, compositori fantasma il cui lavoro viene menzionato solo (e non sempre) nei minuscoli credits sul retro dei CD. E oggi che quasi tutta la musica che ascoltiamo è digitale, i nomi di quei compositori fantasma non compaiono da nessuna parte. «La bottega dei falsautori» si rivolge dunque al grande pubblico della canzone leggera con l’intento di  colmare un’enorme lacuna che media e critici di settore continuano ad alimentare.
L’Albero è il progetto solista in italiano di Andrea Mastropietro, voce e chitarra dei The Vickers. Con loro esibisce in centinaia di concerti in tutta Europa, tra cui il Primavera Sound di Barcellona. Nel 2015 Andrea decide di dar vita al suo progetto solista “l’Albero” esordendo con una cover di Lucio Battisti (Nel cuore, nell’anima). L’album di debutto “Oltre quello che c’è” è stato accolto positivamente da pubblico e critica, salutato come il risultato dell’unione di una vocazione musicale anglosassone con la tradizione musicale italiana. Il disco è stato prodotto dallo stesso Andrea, che ha suonato tutti gli strumenti. Nel 2018 è chiamato da Federico Fiumani per realizzare i cori e le controvoci nel disco dei Diaframma “L’abisso”. Attualmente è impegnato nella produzione di alcune band di Firenze e sta lavorando sul suo nuovo materiale.

LUNEDI’ 29 LUGLIO

Per Controradio Talk Show: “SETTE RAGAZZE IMPERDONABILI”, incontro con MARIA ANTONIETTA. Conduce Giustina Terenzi.

Flower al Piazzale – l’estate fiorentina dalla terrazza piu’ bella del mondo.
Lunedì 29 Luglio incontro con Maria Antonietta, ore 21.30, Flower, Piazzale Michelangelo Firenze
Ingresso libero. L’incontro sarà trasmesso via diretta radio, streaming su www.controradio.it e diretta web tv su Faceboook Controradio Firenze 

Dopo aver concluso il tour a supporto del suo terzo album, “Deluderti”, uscito lo scorso marzo via La Tempesta Dischi, Maria Antonietta si dedica al suo primo libro. Letizia Cesarini – questo il suo vero nome – ha pubblicato “Sette Ragazze Imperdonabili”  per Rizzoli Libri. La musicista pesarese lo definisce come “un omaggio alle mie sorelle maggiori” e “un libro di poesie, racconti e collages costruito come un libro d’ore medievale”.

 

LUNEDI’ 2 SETTEMBRE

Per Controradio Talk Show: “SLASHER”, incontro con Marco Greganti + Mutzhi Mambo live. Conduce Giustina Terenzi.

Flower al Piazzale – l’estate fiorentina dalla terrazza piu’ bella del mondo.
Lunedì 2 Settembre incontro con Marco Greganti + Mutzhi Mambo live, ore 21.30, Flower, Piazzale Michelangelo Firenze
Ingresso libero. L’incontro sarà trasmesso via diretta radio, streaming su www.controradio.it e diretta web tv su Faceboook Controradio Firenze 
 
Marco Greganti, classe 1976, è sceneggiatore televisivo e cinematografico. Ha lavorato per la lunga serialità in Rai firmando 400 episodi della soap opera Incantesimo, e ha scritto la sceneggiatura di Youtopia, film per il cinema con Matilda De Angelis. Ha pubblicato un romanzo young/adult, L’ultimo diario, con la Cut-up edizioni, fumetti con la Edizioni Inkiostro, e Slasher, un saggio sul cinema horror, con la Edizioni NPE. Attualmente scrive cartoni animati per la Rainbow di Iginio Straffi: 44 Gatti e Winx Club.  
 
Mutzhi Mambo, attivi dal 1998, hanno negli anni catalizzato l’attenzione del pubblico e della critica grazie ad alcuni album che ne hanno rivelato la straordinaria originalità nel mescolare rockabilly, surf, punk e blues acido con la loro grande passione per i b movie . Del 2002 l’esordio discografico con “La Terra Brucia” (Nicotine Records) recensito dalle più importanti riviste di settore. Nel 2006 il disco che li ha definitivamente consacrati nell’olimpo del rock indipendente italiano: “Storie Nere” (Billy’s Bones Records), realizzato insieme ai Bone Machine e definito da RockSound come un vero e proprio “must”. Dal giugno 2016 pubblicano, sulla loro pagina Facebook, “L’Almanacco Pulp”, una rubrica quotidiana con cui omaggiano di volta in volta personaggi legati all’immaginario pulp e rock’n’roll.

LUNEDI’ 9 SETTEMBRE

Per Controradio Talk Show: “DYLAN 1962-1966 Letture e canzoni sulle tracce di una rivoluzione”, incontro con Massimiliano Larocca, Stefano Solventi, Ivo Grande. Conduce Giustina Terenzi.

Flower al Piazzale – l’estate fiorentina dalla terrazza piu’ bella del mondo.

Lunedì 9 Settembre incontro con  

Massimiliano Larocca, Stefano Solventi, Ivo Grande

Ore 21.30, Flower, Piazzale Michelangelo Firenze

Ingresso libero. L’incontro sarà trasmesso via diretta radio, streaming su www.controradio.it e diretta web tv su Faceboook Controradio Firenze 

L’incontro, dal titolo “Bob Dylan 1962-1966. Letture e canzoni sulle tracce di una rivoluzione”, sarà una occasione per affrontare la rivoluzione e i misteri di ‘sua maestà’ Bob Dylan nel periodo ’62-’66. Imprevedibile, schivo, misterioso, sempre geniale, Bob Dylan ha cambiato il nostro modo di intendere la canzone, gli album, il folk e il rock, arrivando a mettere in discussione persino il concetto di poesia (il premio Nobel sta lì a dimostrarlo). Al Dylan più rivoluzionario, quello che lo vide arrampicarsi fino alle vette di un successo planetario dal 1962 al 1966, è dedicata la serata condotta attraverso letture, proiezioni di immagini e – soprattutto – canzoni, interpretate dal cantautore (nonché dylaniano DOC) Massimiliano Larocca.

avatar