A11: tratto Altopascio-Capannori riaperto, ancora code

arezzo

E’ stata riaperta poco prima delle 13 l’autostrada Firenze Mare A11, chiusa in via precauzionale stamani nel tratto tra Altopascio e Capannori in provincia di Lucca, in seguito alla rottura di una tubatura del gas metano durante alcuni lavori di scavo nell’area di sosta Sibolla.

Ancora in atto le code sul tratto dell’A11: secondo quanto spiega Autostrade ci sono 6 km verso Firenze all’altezza del casello di Capannori e 5 verso Pisa all’altezza del casello di Altopascio. Oltre alla chiusura dell’autostrada, era stata fatta evacuare, si spiega dai vigili del fuoco intervenuti dalle 10.20, l’area di sosta, quelle circostanti il tratto autostradale interessato dal rilascio ed era stata sospesa parzialmente l’erogazione del gas della rete cittadina di Altopascio.

Sempre i vigili del fuoco, intervenuti con 12 uomini e 3 mezzi, hanno spiegato che alle 12.30 circa la perdita è stata intercettata. E’ stato poi successivamente possibile consentire la riapertura dell’A11. Sul posto anche polstrada, carabinieri, polizia municipale di Altopascio, squadre tecniche di Autostrada per l’Italia, e di Toscana Energia

Da quanto ha fatto sapere Toscana Energia, pare che la rottura della condotta del gas sia stata provocata da una ditta che lavorava per conto di Autostrade, durante un’operazione di trivellazione. “L’incidente – si spiega ancora – ha comportato, per motivi di sicurezza, la chiusura del tratto autostradale in entrambe le direzioni. I tecnici di Toscana Energia, intervenuti immediatamente sul posto, hanno lavorato per consentire in tempi brevi la riapertura al transito autostradale e la messa in sicurezza della zona. Nel frattempo stanno proseguendo i lavori di riparazione della condotta danneggiata che, probabilmente, si concluderanno nella giornata di domani”.

avatar