Museo Ginori: Toccafondi (Iv) “lavori fermi”. Falchi “Fase progettuale al Mibact”

museo ginori
dal sito museo.beniculturali.it
Museo Ginori: Toccafondi (Iv) “lavori fermi”. Falchi “Fase progettuale al Mibact”






/

Museo Ginori: botta e risposta tra il deputato di Iv Gabriele Toccafondi che parla di ‘immobilismo’ e il sindaco Falchi che rivendica il percorso  auspicando una velocizzazione dei tempi ministeriali sul fronte progettuale.

Un appello alle istituzioni locali e nazionali per sbloccare i lavori del Museo Richard Ginori chiuso dal 2014, oggetto nel 2019 di un accordo tra regione, Comune e Mibact sul nuovo museo della porcellana. Lo rivolge il deputato e consigliere comunale di Sesto Fiorentino per Italia Viva Gabriele Toccadondi. ‘Sesto ha bisogno di turismo e riqualificazione e non può essere ostaggio di quest’immobilismo’ sottolinea Toccafondi intervistato da Chiara Brilli.

“Il governo ha fatto un grande passo e stanziato risorse adesso occorre correre perché il patrimonio delle opere d’arte della Richard Ginori possa tornare ad essere ammirato e possa portare a Sesto quei turisti che oggi più che mai comprendiamo quanto siano importanti per l’economia”, sottolinea Toccafonndi.

“Non ci vedo immobilismo ma una grande vittoria di chi si è battuto perché il museo non fosse disperso. C’è tanto da fare ma tanti passi importanti sono stati fatti. Anche noi auspichiamo una velocizzazione della fase di progettazione in sede ministeriale” replica a Toccafondi il sindaco di Sesto Fiorentino, Lorenzo Falchi intervistato da Chiara Brilli.

0 0 votes
Article Rating
guest
1 Comment
vecchi
nuovi i più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Gianni
Gianni
17 giorni fa

Montanari non protesta più. Chissà come mai….