Lun 27 Mag 2024

HomeToscanaCronacaMontepulciano (SI): 23enne muore sul lavoro

Montepulciano (SI): 23enne muore sul lavoro

E’ un 23enne la vittima dell’incidente mortale sul lavoro avvenuto nella tarda mattinata di oggi in provincia di Siena, a Montepulciano. E’ quanto si spiega da fonti sanitarie.

L’incidente è avvenuto all’interno di un’autocarrozzeria: il 23enne, da quanto appreso, sarebbe stato colpito al petto da un tubolare in ferro. Da chiarire la dinamica dell’incidente. Il 23enne, originario dell’Aretino, lavorava come operaio per una ditta esterna all’autocarrozzeria.

Il presidente del Consiglio regionale della Toscana Antoni Mazzeo, a nome dell’Assemblea legislativa, ha esprsso il cordoglio per la morte dell’operaio d, e  vicinanza alla famiglia, agli amici e ai colleghi di lavoro della vittima. Per Mazzeo “si fa sempre più urgente l’adozione di iniziative capaci di contrastare e azzerare il fenomeno delle continue morti sul lavoro facendo riferimento anche ai drammatici fatti avvenuti a Firenze, in via Mariti, e sull’Appennino bolognese nella centrale idroelettrica del lago di Suviana”.

Altro infortunio sul lavoro oggi sempre  in provincia di Siena: un 67enne è rimasto ferito a una mano in una falegnameria nel comune di Radda in Chianti, in località Case Sparse Bonatte. L’incidente è avvenuto intorno alle 9.30 e l’uomo è stato poi trasportato in codice 2 al policlinico fiorentino di Careggi dall’elisoccorso Pegaso 1. Sono intervenuti anche l’automedica di Radda in Chianti, l’ambulanza della Misericordia di Gaiole in Chianti e il personale Prevenzione igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro della Asl Toscana sud est.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)