Mar 28 Mag 2024

HomeToscanaCronacaMondo Convenienza: Sì Cobas, "Fallita manifestazione anti sciopero"

Mondo Convenienza: Sì Cobas, “Fallita manifestazione anti sciopero”

Mondo Convenienza:  “Aumenta l’adesione allo sciopero” di facchini e autisti che lavorano in appalto per Mondo Convenienza a Campi Bisenzio (Firenze), “mentre fallisce la manifestazione anti sciopero da parte dell’azienda” in appalto, la Rl2, che era prevista questo pomeriggio a Firenze. Così Luca Toscano di Si Cobas.

“Lo sciopero a Mondo Convenienza è arrivato al 12mo giorno – sottolinea in una nota -. Più i giorni passano più aumenta l’adesione allo sciopero da parte di facchini e autisti che si stanno astenendo dal lavoro. L’azienda per oggi aveva programmato una ‘manifestazione anti-sciopero’ che si sarebbe dovuta tenere alle 15 sotto la prefettura di Firenze. La manifestazione è stata annullata per il rifiuto a parteciparvi da parte dei lavoratori che non stanno aderendo allo sciopero”.

Per Toscano “a nulla sono valse prima le minacce nei loro confronti e poi l’offerta di 250 euro di ‘premio’ per chi avesse partecipato. L’azienda ha deciso quindi di prendersi dei giorni per organizzare la messa in scena con personale dei magazzini di altre città. Da ieri anche i lavoratori del magazzino di Pisa si sono rifiutati di sostituire i colleghi in sciopero a Campi Bisenzio”. “Dopo lo sgombero di ieri, osserva ancora il sindacalista – che ha lasciato un lavoratore con una costola incrinata e crisi respiratoria in ospedale, l’azienda non è neanche riuscita a portare fuori tutti i furgoni per partire in consegna”.

“Le vertenze sindacali – conclude -, anche quelle dure come quella in corso a Mondo Convenienza, si risolvono solo con un accordo sindacale. E’ l’ora che questura, prefettura e azienda se ne rendano conto”.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)