Sab 2 Mar 2024

HomeCultura & SpettacoloCinemaMiddle East Now: il programma di venerdì 13

Middle East Now: il programma di venerdì 13

Middle East Now il programma di venerdì 13 ottobre 2023. Molte anteprime, tra gli ospiti il regista di Bagdad On fire, Karrar Al-Azzawi presente in sala. Scopri l’intero programma!

Venerdì 13 ottobre al Cinema La Compagnia (Via Cavour, 50r):

Ore 17:00 Permanent Transitions in SHORT #2
(slot di 60’)
La seconda tappa per immergersi in un incredibile viaggio tra storie di vita in Kurdistan, Iran, Siria, Turchia e Israele.

Segue THE RETURN di Fatemeh Marzbani
(Kurdistan, Iran, 2023, 20′) v.o. curdo – sottotitoli: inglese, italiano
Ata Tazik è un pescatore amante della natura, ma impegnato nel contrabbando. Decide di smettere con il contrabbando e si unisce alla Cooperativa dei pescatori di Zarivan. Anteprima internazionale

IRREVERSIBLE di Sheyda Kas
(Iran, 2022, 8′) v.o. curdo – sottotitoli: inglese, italiano
In un paese occupato da stranieri, in cui è rimasto solo un sopravvissuto, gli occupanti hanno cambiato tutto: strade, nomi, lingue, bandiere, ecc. Il sopravvissuto combatte da trentasette anni una guerra senza fine, contro una realtà innegabile…
Anteprima internazionale

FATHERLAND di Benjamin Kodboel
(Siria, 2023, 19′) vo arabo – sottotitoli: inglese, italiano
Mesbah Msheelm e i suoi tre figli hanno perso il permesso di soggiorno e ora il padre teme che vengano rimandati in Siria o dispersi in altri Paesi. Ma nel dolore per la recente perdita della moglie, Mesbah trova l’energia – con il sostegno della comunità locale – per appellarsi alla sentenza e lottare per rimanere con la famiglia in Danimarca.
Anteprima Italiana

YOU ALL & I ALONE  di Sami Barış Kefeli e Nükhet Taneri
(Turchia, 2023, 13) v.o. turco– sottotitoli: inglese, italiano
Deniz è uno studioso molto amato e rispettato. Durante un’interruzione di corrente in tutta la città di Istanbul, l’appartamento di Deniz è l’unico dotato di elettricità. All’inizio Deniz si sente fortunato, ma man mano che il blackout continua, inizia a sentirsi alienato.
Anteprima italiana

SWIMMING LESSON di Vardit Goldner
(Israele, 2021, 5′) vo ebraico – sottotitoli: inglese, italiano
Film mockumentary in cui a delle ragazze beduine viene insegnato a nuotare in una “piscina” senz’acqua, Swimming Lesson denuncia in modo ironico la mancanza di piscine accessibili ai beduini in Israele, oltre 200.000 nella regione del Negev, ai quali è negato l’accesso alle piscine nelle località ebraiche.

Ore 18.00

SHE WAS NOT ALONE di Hussein Al-Assadi
(Iraq, WIP, 10’, 2023)  v.o. arabo – sottotitoli: inglese, italiano
Fatima è una donna nomade che vive sola, con i suoi amati animali, nelle paludi irachene. Ma il cambiamento climatico ha conseguenze serie. Fatima potrebbe essere costretta a trasferirsi in città, e perdere i suoi beni più cari: la sua indipendenza e i suoi animali.
Alla presenza del regista

BAGHDAD ON FIRE di Karrar Al-Azzawi   (∗)
(Iraq, Norvegia, 2023, 60’) v.o. arabo – sottotitoli: inglese, italiano
Viaggio intimo e drammatico che segue Tiba, giovane irachena di diciannove anni che, insieme ai suoi amici, si batte per la libertà e la democrazia in Iraq, nel più grande movimento giovanile del paese degli ultimi 20 anni. Insieme danno vita anche a un’équipe medica per aiutare i giovani manifestanti, insieme giorno e notte nelle tende di piazza Tahrir. Nonostante la sua forza, Tiba prova sconforto nel vedere che molte persone decidono di ritirarsi dalle manifestazioni. Documentario pluripremiato di un giovane regista iracheno, che dà voce a una generazione che lotta per un futuro migliore.
Anteprima italiana alla presenza del regista Karrar Al-Azzawi

Alle 21.00 ALAM di Firas Khoury
(Tunisia, Francia, Palestina, Arabia Saudita, Qatar, 2022, 105’) v.o. arabo – sottotitoli: inglese, italiano
Tamer è un giovane palestinese che vive in Israele, e conduce una vita da spensierato studente di liceo che passa il tempo con gli amici, fino all’arrivo della bellissima Maysaa. Per fare colpo su di lei, Tamer decide di prendere parte alla misteriosa “operazione bandiera” alla vigilia del Giorno dell’Indipendenza di Israele, una giornata di lutto per i palestinesi in cui si commemora la Nakba. Opera prima del pluripremiato regista palestinese Firas Khoury – il cui corto Maradona’s Leg ha vinto a Middle East Now – che fa emergere con forza sia l’energia e lo spirito di ribellione tipici dell’adolescenza, sia il risveglio dell’attivismo politico.
Con la partecipazione dell’attrice protagonista Sereen Khass

Per il Punto delle 19.30 sempre al Cinema La Compagnia – ingresso gratuito
Il cinema affronta la crisi climatica.
In conversazione con Huma Gupta

Con la partecipazione di Huma Gupta, fondatrice di Climate Futures, Cities Past Production, in conversazione don Giuseppe Alizzi (responsabile programma Talk del festival)

INFO

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.