Lun 22 Lug 2024

HomeToscanaCronaca🎧 Al Metastasio i progetti de Il Teatro e la Città per...

🎧 Al Metastasio i progetti de Il Teatro e la Città per cittadini di ogni età

Logo Controradio
www.controradio.it
🎧 Al Metastasio i progetti de Il Teatro e la Città per cittadini di ogni età
Loading
/

Al Metastasio i progetti de Il Teatro e la CittĂ  per cittadini di ogni etĂ  – All’interno del Ridotto fresco di un restyling il Teatro Metastasio di Prato annuncia una parte delle sue attivitĂ  che corrono parallele alla nuova stagione 2023-2024 e che interessano il rapporto de IL TEATRO E LA CITTÀ, coinvolgendo la comunitĂ  dei cittadini oltre la  pura partecipazione alla visione degli spettacoli teatrali. 

AUDIO: Massimiliano Civica, direttore artistico

All’interno del Ridotto fresco di un restyling che lo ridefinisce come nuovo spazio votato ad  ospitare assemblee, conferenze, laboratori e prove teatrali, il Teatro Metastasio di Prato annuncia una parte delle sue attività che corrono parallele alla nuova stagione 2023-2024 e che interessano il rapporto de IL TEATRO E LA CITTÀ, coinvolgendo la comunità dei cittadini oltre la  pura partecipazione alla visione degli spettacoli teatrali.

Si tratta in particolare di tre diversi progetti che offrono la possibilità di partecipare a percorsi di  formazione teatrale che mirano allo sviluppo delle capacità relazionali tra le persone e a percorsi  di dibattito e approfondimento attorno ad argomenti che hanno una forte valenza sociale,  culturale e politica, che mettono in relazione il teatro e l’attività civica, con ricadute essenziali  sulla vita di tutti noi. 

Il primo progetto, curato da Edoardo Donatini, è METAFORMA, dedicato alla formazione e alla  crescita personale dei partecipanti espressamente attraverso lo strumento dell’arte teatrale, con  una serie di laboratori rivolti a bambini, adolescenti, anziani, genitori e nonni. 

Il secondo progetto è SCHOOL OF MET, un percorso già collaudato e riproposto per il terzo  anno, dedicato agli adolescenti che, guidati dal giornalista e scrittore Graziano Graziani,  affrontano temi politico-sociali con mediatori e interlocutori nazionali e internazionali e  organizzano formati artistici inediti per restituire alla cittadinanza il loro inquieto pensiero di  giovani cittadini del mondo.

 Il terzo progetto è DA VIVI. IL MIRACOLO DELLA FINITEZZA, curato da Elisa Sirianni e Mario  Biagini, con la consulenza di Marcella Gostinelli e Carlo Biagini e promosso dal Teatro  Metastasio di Prato, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Prato. Si tratta di un  articolato percorso transdisciplinare, laico e allo stesso tempo ecumenico, che attraverso  assemblee pubbliche, conferenze, un laboratorio teatrale e due spettacoli, si pone l’obiettivo di  creare uno spazio di dialogo tra comunità, istituzioni, enti locali e del terzo settore, per indagare  emotivamente, intellettualmente e socialmente il “tabù della morte” e proporre soluzioni concrete  e sostenibili. 

Info qui

 

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)