🎧 Medici delle coccarde gialle contro la bulimia burocratica della gestione Covid

medici
Dalla pagina Coccarde gialle
🎧 Medici delle coccarde gialle contro la bulimia burocratica della gestione Covid
/

Medici delle coccarde gialle contro la bulimia burocratica della gestione Covid:  il giallo, ispirato al colore della bandiera delle navi che escono dalla quarantena,  è il simbolo della protesta dei medici di famiglia per le condizioni in cui si trovano a operare ormai da troppo tempo, schiacciati da una valanga di richieste di aiuto dei propri assistiti non per questioni mediche, ma per problemi di burocrazia Covid.

L’iniziativa, lanciata nei giorni scorsi da un medico fiorentino con un gruppo di colleghi dell’Asl Toscana centro, si è sparsa a macchia d’olio diventando il Movimento delle coccarde gialle che si accompagna a due due hashtag: #lasciatisoli e #vorremmocurarti.
Chiara Brilli e Gimmy Tranquillo hanno intervistato Il dr. Tommaso Barnini, medico di famiglia di Sesto Fiorentino tra i promotori del movimento

Dalla pagina ufficiale “Coccarde Gialle” creata da un gruppo di medici di famiglia e di continuità assistenziale con l’obiettivo di riportare la cura del paziente al centro della loro attività

Come criceti sulla ruota,  correre sempre e  non muoversi mai!

Il mio medico di famiglia fa solo ricette.. una frase che spesso sentiamo dire  e vi garantiamo che per noi non è ne un divertente passatempo ne una vocazione spirituale!

Caro paziente hai il colesterolo alto dovrai prendere questo farmaco per tutta la vita… e adesso ogni mese dovrai venire qui a farti fare la ricetta! 

Dottore! Dottore! sono in ospedale mi chiedono che medicine assumo quando sono a casa!

Come in un girone dantesco, medici e pazienti, costretti a ripetere periodicamente le stesse azioni e le stesse domande  perché gli operatori del SSN non sono stati messi in grado di comunicare  tra loro!

Prescrivere un piano terapeutico consultabile on line sul fascicolo sanitario elettronico da tutti gli operatori del ssn e consentire al paziente di ritirare i farmaci direttamente in farmacia senza che ogni mese siano costretti a recarsi dal medico di famiglia per richiedere le prescrizioni? Troppo Semplice?

Benvenuti nella Repubblica fondata sul  Lav…  sul Certificato!

Dottore! Dottore! Sono positivo. L’igiene mi ha comunicato che devo stare in isolamento! Ho bisogno del certificato!

Dottore! Dottore! Sono sempre positivo ! Ancora non posso uscire, mi deve prolungare il certificato!

Uno dei tanti esempi di ridondanza burocratica che complica la vita dei cittadini e l’attività professionale del medico di famiglia

Perché non semplificare? Perché non utilizzare le opportunità che l’informatica ci offre?

L’Igiene potrebbe trasmettere direttamente all’INPS le pratiche di isolamento oppure i lavoratori potrebbero facilmente segnalare il proprio stato di malattia tramite l’App dell’INPS. E perché non consentire ai medici INPS di effettuare direttamente le visite fiscali  tramite Televista.

#StopBurocrazia #Lasciatisoli #vorremmocurarti

5 1 vote
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments