Lun 27 Mag 2024

HomeToscanaCronacaMattia Giani: procura indaga per omicidio colposo

Mattia Giani: procura indaga per omicidio colposo

Mattia Giani, il calciatore 26enne del Castelfiorentino, domenica 14 aprile ha accusato un malore durante una partita con il Lanciotto  è deceduto poi  lunedì mattina all’ospedale di Careggi.

La svolta al fascicolo di indagini per la morte del calciatore Mattia Giani è stata data dalle dichiarazioni fatte anche dai genitori ai carabinieri della compagnia di San Miniato (Pisa) ieri pomeriggio.

La procura della Repubblica di Firenze indaga ora per omicidio colposo.

Giani,  calciatore 26enne del Castelfiorentino United,  domenica 14 aprile ha accusato un malore durante una partita con il Lanciotto Campi  ed è deceduto poi lunedì mattina all’ospedale di Careggi. Al momento non ci sono persone iscritte nel registro degli indagati. Il pm Giuseppe Ledda disporrà l’autopsia, che si terrà domani o venerdì prossimo.

Ieri i carabinieri, su richiesta della procura di Firenze, hanno sentito ‘a sommarie informazioni’ i genitori di Mattia Giani come persone informate sui fatti riguardo al malore avuto dal figlio. Nessuna denuncia formale risulta al momento depositata in procura.

Intanto il Comitato Regionale toscano della Figc ha diposto che le  gare della 29/a giornata del girone ‘A’ del campionato dilettanti di Eccellenza, in programma domenica 21 aprile, non saranno disputate e verranno invece giocate la domenica successiva 28 aprile’’.

La gara Lacniotto- Castelfiorentino  era stata sospesa dall’arbitro al 15′ del primo tempo sul risultato di 0-0  dopo il malore occorso a Mattia Giani. La prosecuzione è stata fissata per mercoledì 24 aprile.

La Federcalcio ha inoltre stabilito che le partite della 30/a e ultima giornata, sempre del girone ‘A’ del campionato di Eccellenza, inizialmente già programmate per il 28 aprile, saranno invece disputate domenica 5 maggio per consentire la regolarità dello svolgimento del campionato nel girone.

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)