Marras: “Turisti europei sono tornati in Toscana, ma c’è preoccupazione”

Toscana Pasqua turisti
©Controradio

Firenze, l’assessore regionale al turismo Leonardo Marras in occasione dell’evento ‘Turismo in Toscana’, giornata per riflettere sul ruolo dei Comuni nelle programmazioni e per fare il punto sui progetti, i nuovi strumenti a disposizione, i lavori in corso e quelli futuri, ha parlato del ritorno dei turisti europei in Toscana.

“I turisti europei sono tornati in Toscana, ma c’è preoccupazione per il periodo che stiamo vivendo con la guerra in Ucraina e i riflessi che si possono avere in regione – ha detto l’assessore Marras – Dobbiamo capire cosa mettere in campo, la prima questione è una revisione della norma del testo unico sul turismo, ci dobbiamo chiedere se questo è ancora attrezzato alla capacità di rispondere alle esigenze di oggi. Dalla prossima settimana, su questo tema, avvieremo un confronto con i Comuni per capire qual è la profondità di revisione”.

Secondo Marras “serve chiarezza nei compiti. È vero che la Regione deve svolgere un coordinamento ma siamo tutti su uno stesso piano, in coordinamento. La capacità del sistema di governo pubblico di offrirsi al privato ancora ha bisogno di un ulteriore impegno”.

L’assessore ha parlato comunque di “ripartenza del settore” affermando che è sempre più alta “la richiesta di valori autentici della vacanza come esperienza sociale”.

Tra gli interventi anche quello di Michele Angiolini di Anci (e sindaco di Montepulciano): “Il sistema turistico ridisegnato dalla nuova normativa regionale ha dato ai Comuni un nuovo ruolo, fondamentale e strategico: i Comuni sono protagonisti dello sviluppo della Toscana. La Toscana deve essere unica, coesa, siamo una squadra”.

“”, è l’appuntamento che si è tenuto al Palazzo dei Congressi a Firenze, che ha visto la partecipare Regione Toscana, Anci, Toscana Promozione Turistica, Fondazione Sistema Toscana, Irpet e Comune di Firenze.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments