Mallegni, per fermare sbarchi Piano “Marshall per l’Africa”

Mallegni,

Castelnuovo Garfagnana in provincia di Lucca, “Solo il 5% può stare nel nostro paese, il resto va rimpatriato”, ha detto a proposito dei profughi africani, Massimo Mallegni, candidato per il centrodestra nel collegio uninominale Toscana 5.

“Noi stiamo ospitando clandestini. Abbiamo una proposta, condivisa da tutto il centro destra, per fermare gli sbarchi, rimpatriare i profughi ed attuare un piano Marshall per l’Africa” ha detto poi Mallegni, capolista per Forza Italia nel proporzionale Toscana 1, in occasione di un incontro con i cittadini di Castelnuovo Garfagnana (Lucca).

“Con 2,50 euro del pocket money al giorno come pensate che i migranti possano vivere? O vengono sfruttati pagando il loro lavoro poche euro al giorno o devono delinquere – ha aggiunto secondo quanto spiega una nota -. In ogni caso danneggiano la nostra comunità e la nostra serenità”.

Massimo Mallegni sindaco dimissionario di Pietrasanta non è nuovo a questo tipo di dichiarazioni: “Invadere Africa per frenare flussi migratori”, aveva detto tempo fa a Controradio in un’intervista di Domenico Guarino.

avatar