Mar 18 Giu 2024

HomeMusicaConcertiLorenzo Marianelli e Gio' Mannucci: doppio concerto all'ExWide

Lorenzo Marianelli e Gio’ Mannucci: doppio concerto all’ExWide

Sabato 17 marzo, all’ExWide di Pisa, un eccezionale doppio concerto con Lorenzo Marianelli (chitarrista della Betta Blues Society) che presenterà in anteprima “State Sereni”, suo primo album da solista, e Gio Mannucci, che suonerà dal vivo i brani del suo primo album solista “Acquario”.

“State Sereni” spazia dal pop al folk e contiene nove brani originali in parte autobiografici che affrontano varie tematiche, il compimento dei 35 anni, il rapporto con Shakira, la paura per il matrimonio e per la domenica, la scomparsa del padre e la nascita della figlia. La tracklist è uno spaccato ironico e malinconico sulle proprie fobie e sulle crisi nervose che, all’improvviso, appaiono a fuoco sotto una lente di ingrandimento che permette di osservarle con serenità e un briciolo di emozione.
Lorenzo Marianelli, nato a Pisa nel 1982, è da sempre appassionato del cantautorato in tutte le sue forme, con particolare attenzione alla commistione fra suoni acustici e più moderni. È co-fondatore, arrangiatore, chitarrista e autore nei Betta Blues Society, band blues attiva in tutto il territorio nazionale che recentemente si è qualificata, primo gruppo italiano in 34 anni, per la finale dell’International Blues Challenge, concorso internazionale per artisti blues organizzato dalla Blues Foundation di Memphis, Tennessee (USA).
Con il suo progetto solista Marianelli è stato tra gli artisti segnalati dal Premio Ciampi 2017 e ha vinto il Premio Ernesto De Pascale 2018 nell’ambito del Rock Contest organizzato da Controradio Firenze, un riconoscimento prestigioso che negli anni ha visto avvicendarsi, nel ruolo di Presidente di Giuria, artisti come Cristina Donà, Dario Brunori, Mauro Ermanno Giovanardi, Dente.

“Acquario” è il primo disco solista di Gio Mannucci, prodotto da Ale Bavo (Mina, Subsonica, Virginiana Miller, Velvet). Musicista, cantante e compositore livornese, Giorgio Mannucci, ha all’attivo 5 album, incisi con The Walrus, Mandrake e Sinfonico Honolulu, e numerose tournee a giro per lo stivale, in Germania, Francia e Svizzera.

Dopo un confronto molto intenso tra l’artista e il produttore, il contributo del bassista Daniele Catalucci (Virginiana Miller) e i cori del cantante vicino di casa Filippo Infante (Nu and The Thumps Up), è nato “Acquario”. Un disco pop, italiano, nato e terminato nella camera di Giorgio, che subisce l’influenza di artisti internazionali come Damon Albarn, Sufjan Stevens, Tame Impala, ma anche quella di talenti di casa nostra come Daniele Silvestri, Lucio Dalla e Colapesce. Chitarre, batterie elettroniche, synth caratterizzano questo disco. Il brano “Clinomania”, gli ha già valso il Premio “Ernesto De Pascale” per la miglior canzone in italiano proposta al Rock Contest 2016 di Controradio.

APERTURA h.22 – Ingresso € 5 riservato soci ENTES* *tesseramento in loco € 5

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)