Lun 25 Set 2023
HomeToscanaDirittiLivorno: Filctem Cgil, sciopero lavoratori Eni e aziende settore

Livorno: Filctem Cgil, sciopero lavoratori Eni e aziende settore

Giovedì 4 luglio scipereranno per l’intera giornata i l avoratori della raffineria Eni di Stagno (Livorno), a ricordarlo la Filctem Cgil provinciale di Livorno. La protesta rientra nell’ambito di uno sciopero nazionale dei lavoratori del contratto energia e petrolio ed al contratto chimici coibenti, indetto da Filctem-Cgil, Femca-Cisl e Uiltec-Uil per il rinnovo del Ccnl.

Alla protesta, oltre ai lavoratori Eni, nel Livornese prenderannno parte anche Costiero Gas, Toscopetrol e Depositi Costieri Neri. “Dopo 6 mesi di trattative per il rinnovo del Ccnl energia e petrolio – spiega il sindacato – ancora ci troviamo in una fase di stallo dovuta alle ingiustificate pretese delle controparti datoriali tese a confutare il modello contrattuale e le condizioni previste in materia dall’accordo interconfederale Cgil Cisl Uil e Confindustria del 9 marzo 2018.”

“Confindustria energia – prosegue il commento del sindacato – contravvenendo ai modelli in essere e smentendo quanto già definito nel rinnovo del precedente contratto tende ad un ingiustificabile riduzione del salario di riferimento, ad un contenuto aumento economico non in linea con i più che positivi andamenti economici del settore, tentando inoltre di condizionare anche i futuri rinnovi contrattuali del settore elettrico ed gas acqua”. Per i lavoratori del settore chimico coibenti il sindacato chiede in conclusione “una riapertura del tavolo delle trattative per il rinnovo contrattuale ed un chiarimento sulle reali intenzioni delle controparti”.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

ABITO IN COMMUNITY: verso la creazione del network Urban Housing Coop-Net! - Puntata 1

Tif e Repubblica, sinergia video social - ospite Gianluca Monoastra

UNA VITA TRA DUE RIVOLUZIONI.