Sab 20 Lug 2024
HomeMusicaConcertiLars Rock Fest 2024: la line-up completa

Lars Rock Fest 2024: la line-up completa

Il Lars Rock Fest 2024 annuncia la line-up completa. Tre giorni di concerti ed eventi gratuiti da venerdì 5 a domenica 7 luglio nei Giardini Pubblici di Chiusi (SI). Preview/Warm up con gli Arab Strap giovedì 20 giugno alla Rocca Medievale di Castiglione del Lago!

Il Lars Rock Fest 2024 si aprirà venerdì 5 luglio con il duo fiorentino The Stand, fra breakcore e punk hardcore, progetto che conferma e consolida la partnership con il Rock Contest di Controradio (presente in diretta per seguire la manifestazione).
A seguire i due headliner: Crocodiles, duo californiano tra punk-pop, garage-rock mutante, fuzz-pop contagioso e brani ballabili, e gli inglesi Benefits, con il loro noise brutale e travolgente.

Sabato si parte di buon ora con la matinée, nella città vecchia di Chiusi, di Any Other, il progetto principale di Adele Altro, polistrumentista e produttrice con base a Milano, già attiva da parecchi anni nella scena musicale italiana e internazionale. 
In serata ci si trasferisce nuovamente  ai Giardini Pubblici con l’apertura dei Flame Parade, (altra scoperta del Rock Contest Controradio) che presenteranno l’ultimo album “Cannibal Dreams”, un concentrato di atmosfere oniriche e dilatate dai rimandi dream-pop. A seguire l’esplosiva performance del quintetto di Brighton DITZ, che torna in Italia con il suo sound abrasivo e contagioso dopo aver aperto le date europee del recente tour degli Idles. In chiusura gli irlandesi Gilla Band, quartetto di Dublino  che si muove tra chitarre noise-rock incalzanti, pesanti ritmi di batteria, voce sofferente abbinata a testi arguti e surrealisti.

Spetterà agli Psychè aprire la giornata conclusiva del festival domenica 7 luglio; un progetto nato dalla recente collaborazione tra Marcello Giannini (Nu Genea Live Band, Guru, La Famiglia), Andrea De Fazio (Parbleu Tropico, Nu Genea Live Band, funky machine) e Paolo Petrella (La scimmia records, fratelli Malibu, Bassolino) a cui si è aggiunto Roberto Porzio (Parbleu, 24 grana, funky machine) ai synth.
Chiude l’undicesima edizione l’attesissimo musicista californiano Fantastic Negrito, tornato recentemente con “Grandfather Courage”, versione acustica dell’acclamato quarto album in studio “White Jesus Black Problems” (Storefront Records, 2022) con cui ha ricevuto una nomination ai Grammy Awards 2023 nella categoria Best American Roots Performance per il singolo “Oh Betty”.

Il LARS ROCK FEST 2024 sarà preceduto giovedì 20 giugno dall’anteprima/warm up, prevista nellaRocca Medievale di Castiglione del Lago(PG), dal concerto della cult band scozzese Arab Strap (ingresso 25 euro + d.p.).

INFO/PROGRAMMA