“Kibaka Film Festival” torna in sala

“Kibaka Film Festival”, la rassegna di cinema africano, VIII edizione, torna in sala. Al cinema La Compagnia, martedì 15 febbraio, un pomeriggio di corti, la masterclass con il videomaker e produttore Fred Kuwornu  e doppia proiezione di lungometraggi in prima e seconda serata. Ingresso gratuito

Torna a Firenze il Kibaka Film Festival, dedicato al cinema africano e giunto all’VIII edizione, arricchito dal coinvolgimento delle ragazze e dei ragazzi dell’IIS Galileo Galilei di Firenze.

15 cortometraggi e tre film saranno proiettati tra il 14 e il 15 febbraio, rispettivamente al Museo Istituto Fiorentino di Preistoria (via dell’Oriuolo 26) e al Cinema della Compagnia (via Cavour 50/r). Quest’anno il programma vuole valorizzare il decennio internazionale per le persone di origine di africana proclamato dalle Nazioni Unite, dal 2015 al 2024, e punta a far emergere la realtà attuale dell’Afrodiscendenza, in Italia e nel mondo ancora oggetto di razzismo e discriminazione.

PROGRAMMA:

Lunedì 14 febbraio, al Museo Istituto Fiorentino di Preistoria, in evidenza Kimpa Vita: La madre della rivoluzione africana, di Ne Kunda Nlaba RDCpongo/Angola (2016), che riguarda la tratta degli schiavi, il colonialismo, le discriminazioni e lo scempio della Chiesa di quel tempo; e Children’s children, di Rikki Beadle-Blair – Tritan Fyn – Aieduenu UK 2021, sulla memoria del passato e le consapevolezze dell’essere diverso.

Martedì 15 febbraio, Kibaka Film Festival arriva al Cinema La Compagnia: il programma comincia con tanti corti, quest’anno grazie al nuovo partner del festival AFROBRIX. In programma tre corti afrolatino: Jamaica & Tamarindo: Afro tradition in the Heart of Mexico, di Ebony Bailey; Lipstick, di Baharam Shabestari (Cuba) che apre una finestra sulla educazione LGBTQ e Soul River and Black Memories di Taize Inácia e Thaynara Rezende  un musical nero che racconta il processo violento degli schiavi neri in Brasile.

Per i lungometraggi, ci sarà il pluripremiato, con 7 riconoscimenti internazioni, Por aqui tudo bem. (Qui va tutto bene), di Pocas Pascoal, un film del 2011, ma ancora molto attuale, sul dramma che le donne nere subiscono quando scelgono l’Europa come nuovo luogo dove ricominciare a vivere, ma dove spesso trovano un vero inferno dantesco. Alle 23:10 la  Proiezione  del film Le Franc.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments