Indonesia: rientrata in Italia salma 29enne morto in incidente aereo

Indonesia

E’ rientrato oggi all’aeroporto di Pisa il feretro di Andrea Manfredi, il 26enne di Massa deceduto in Indonesia nell’incidente del volo Lion Air precipitato in mare al largo di Giacarta il 29 ottobre scorso.

A riferlo sono fonti locali. Terminate le complesse procedure di recupero dei corpi delle vittime, con il costante supporto dell’ Ambasciata d’Italia a Giacarta (Indonesia) e della Farnesina, la famiglia ha potuto riaccogliere Andrea alla presenza di personale dell’ambasciata e dell’ unità di crisi, per rimarcare la vicinanza ai familiari con i quali sono stati intensi in contatti in queste settimane.

I funerali sono previsti per domani, 1 dicembre, alle 15, nel Duomo di Massa (Massa Carrara). Il Comune ha proclamato per l’occasione il lutto cittadino.

Il suo passato da ciclista professionista (nel 2013 ha gareggiato con la Ceramica Flaminia, poi con la Bardiani CSF) è sfociato nella passione per la commercializzazione di biciclette e articoli sportivi. Andrea era arrivato a Giacarta lo scorso 26 ottobre, una tappa prevista all’interno di un viaggio partito da Hong Kong.

La sua società, la Sportek, con sede a Marina di Massa (Massa Carrara), si occupa del commercio all’ingrosso di articoli sportivi e biciclette. Quella in Indonesia era una vacanza “sportiva”, forse con qualche interesse di lavoro. L’ultima foto pubblicata sul suo profilo facebook lo vedeva appunto ritratto a Giacarta accanto ad una bicicletta, in abbigliamento sportivo.

avatar