Incidente sul lavoro: operaio colpito da scarica elettrica, grave

22enne

Si tratta di un operaio 30enne colpito da una scarica elettrica che non non sarebbe in pericolo di vita. L’incidente sul lavoro è avvenuto a Santa Croce sull’Arno

Un operaio di 30 anni è stato ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Empoli (Firenze) per un incidente sul lavoro. È stato colpito, poco prima delle 12 di oggi, da una scarica elettrica in una conceria di Santa Croce sull’Arno.

Secondo quanto appreso relativamente all’incidente sul lavoro, l’operaio sarebbe stato interessato dalla forte scossa mentre stava lavorando su un quadro elettrico. Secondo fonti ospedaliere, i suoi parametri sono comunque stazionari e sarebbe fuori pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e personale del 118, che con un’ambulanza ha trasportato l’operaio in ospedale.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco del distaccamento di Castelfranco di Sotto con due mezzi e hanno messo in sicurezza l’impianto. Sul posto anche i responsabili del lavoro dell’Ausl Toscana centro per fare un accertamento sul quadro elettrico dove è avvenuto l’incidente per capire l’accaduto.

I carabinieri e i tecnici della prevenzione dell’Asl hanno eseguito successivamente delle verifiche per indagare sulle cause dell’incidente sul lavoro.

Nel periodo gennaio-novembre 2020 sono state 36.646 le denunce di infortunio (32.191 occasione lavoro e 4.455 in itinere), in calo di 8.931 sullo stesso periodo del 2019.
La provincia con più denunce Firenze (10.739), quella con meno Grosseto (1.804), secondo gli ultimi dati della Cigl Toscana.

 

 

 

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments