Mer 24 Lug 2024

HomeToscanaCronacaIncendio di masserizie e rifiuti, Campi "finestre chiuse"

Incendio di masserizie e rifiuti, Campi “finestre chiuse”

Vasto incendio nella notte di masserizie e rifiuti in un’area all’aperto in via Curzio Malaparte, alla periferia di Firenze. Nell’incendio sono state interessate anche alcune baracche solitamente utilizzate da persone senza fissa dimora. Avviso alla cittadinanza dal Comune di Campi Bisenzio a tenere chiuse le finestre.

L’intervento di squadre dei vigili del fuoco del distaccamento di Firenze Ovest, Calenzano e dalla sede centrale, intervenuti all’ 1, ha permesso di contenere l’incendio, evitando la propagazione da un lato a un piazzale dove erano parcheggiate più auto, dall’altro alle officine di manutenzione di Rfi che, si spiega, non hanno subito danni. Sul posto al lavoro tre squadre del vigili più mezzi in supporto come autobotti tra cui una da 25.000 litri per un totale di 25 uomini e 10 automezzi.

Terminata la prima fase di contenimento, è stato necessario l’intervento dei mezzi di movimento terra dei vigili del fuoco per lo smassamento dei materiali interessati dall’incendio. Sul posto anche il funzionario per coordinare le operazioni

Avviso alla cittadinanza diffuso dal Comune di Campi Bisenzio:

A seguito del grave incendio scoppiato nei pressi dell’Osmannoro – Via dei Manderi ai confini con il nostro territorio si invita la cittadinanza, in particolare gli abitanti dell’abitato di San Donnino, fino a nuova disposizione a: non aprire le finestre delle proprie abitazioni, non far uscire gli animali dalle abitazione e/o aree di ricovero, non utilizzare i prodotti agricoli delle aree interessate. Si invitano i cittadini ad adeguarsi a questi comportamenti fino a nuovi accertamenti.

Successivamente è arrivata anche una nota dell’Arpat. La situazione, si spiega dall’Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana, viene definita “sotto controllo” e i tecnici stanno già effettuando i rilievi: per chi si trova nella zona “il consiglio è quello di aspettare un po’ di tempo prima di aprire le finestre”. L’incendio è ora in fase di bonifica, i fumi sono ancora piuttosto bassi ma col passare delle ore la situazione andrà a migliorare.

 

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)