Incendio a Stazzema, bruciati 110 ettari

stazzema

Ha consumato una superficie di 100 ettari di prati e pascoli e circa 10 ettari di bosco l’incendio in corso dalle 20,30 di ieri sera nel Comune di Stazzema (Lu) tra le località di Acri e Serra dell’ Aietta.

La Sala operativa unificata della protezione civile regionale, che coordina anche le operazioni del servizio regionale antincendi boschivi, comunica che le operazioni di spegnimento sono ancora in corso. Il vento è leggermente calato e questo renderà possibile l’azione di un Canadair e di un elicottero del servizio antincendi boschivi della Regione a supporto del lavoro delle 8 squadre di terra impegnate sul posto.
Il rischio per quanto riguarda le abitazioni sparse presenti nei pressi dell’incendio è diminuito, ma a loro tutela resta un presidio dei vigli del fuoco.

Dalle 14 è inoltre attivo un altro incendio di dimensioni rilevanti in Garfagnana, in un’area di confine tra il Comune di Careggine (località Meleto) e Castelnuovo Garfagnana (località Selverella). Qui le fiamme hanno già consumato 20 ettari di bosco, minacciando alcune case sparse. Sul posto – nonostante le difficoltà dovute al forte vento – sta operando un elicottero dell’antincendi boschivi regionale. E’ stato chiesto l’aiuto di due Canadair, in arrivo.

In caso di avvistamento di incendio, segnalare tempestivamente ai seguenti numeri: 800425425 – Numero verde Sala operativa antincendi boschivi regionale, 115 – Vigili del Fuoco

avatar