Dom 21 Lug 2024

HomeToscanaSportIl sogno della Fiorentina si spezza al 90': il West Ham vince...

Il sogno della Fiorentina si spezza al 90′: il West Ham vince la Conference League

Niente da fare per la Fiorentina. Il sogno della squadra viola si infrange al 90′, quando un contropiede finalizzato da Bowen regala al West Ham la finale di Conference League. Il gol dell’inglese decide il match e fa piangere un intero popolo.

E pensare che la Fiorentina, dopo aver amministrato a lungo il possesso palla e, nel complesso, giocato meglio degli inglesi era riuscita a pareggiare il rigore di Benrahma, concesso per un fallo di mano di Biraghi dopo un consulto al Var.

Il gol di Bonaventura aveva infatti riacceso le speranze della formazione di Vincenzo Italiano, che però nel finale ha commesso una gravissima ingenuità nel farsi beccare in contropiede e concedere così a Bowen la possibilità di presentarsi a tu per tu con Terracciano. Il portiere della Fiorentina ha potuto soltanto sfiorare la conclusione che è poi terminata in rete.

Il tabellino del match

Fiorentina (4-3-3): Terracciano, Dodò, Milenkovic, Ranieri (39′ st Igor), Biraghi, Bonaventura, Amrabat, Mandragora (47′ st Barak), Kouamé (16′ st Saponara), Jovic (1′ st Cabral), Nico Gonzalez. (31 Cerofolini, 15 Terzic, 23 Venuti, 28 Quarta, 32 Duncan, 42 Bianco, 77 Brekalo, 11 Ikoné). All. Italiano.

West Ham (4-2-3-1): Areola, Coufal, Zouma (16′ st Kehrer), Aguerd, Emerson, Soucek, Rice, Bowen, Paquetà, Benrahma (31′ st Fornals), Antonio (48′ st Ogbonna). (1 Fabianski, 2 Johnson, 3 Cresswell, 14 Comet, 12 Downes, 62 Potta, 72 Mubama, 10 Lanzini, 18 Ings). All. Moyes. Arbitro: Del Cerro Grande (Spagna).

Reti: nel st 17′ Benrahma su rigore, 21′ Bonaventura, 45′ Bowen.

Note: Angoli: 4-3 per il West Ham. Recupero: 4′ e 5′. Ammoniti: Benrahma per simulazione, Mandragora per proteste, Milenkovic e Amrabat per gioco scorretto

Rock Contest 2023 | La Finale

Sopravvissute, storie e testimonianza di chi decide di volercela fare (come e con quali strumenti)