🎧 Golden Gala a Firenze: Iapichino “Emozione grande prima della maturità”

Golden Gala
Foto Controradio
🎧 Golden Gala a Firenze: Iapichino "Emozione grande prima della maturità"
/

Golden Gala a Firenze: “Disputare un evento di questa grandezza nella mia citta’, e’ una grandissima emozione”. Lo ha detto l’atleta azzurra Larissa Iapichino parlando a margine della presentazione oggi in Palazzo Vecchio. Pietro Mennea’, che si disputera’ domani al ‘Ridolfi stadium’ di Firenze.

La quarantunesima edizione del meeting internazionale di atletica leggera, vedrà anche l’arrivo a Firenze del presidente della World Athletics Sebastian Coe, a 40 anni dal record del mondo negli 800 metri realizzato allo stadio Artemio Franchi.

“Disputare un evento di questa grandezza nella mia citta’, a due passi da casa, e’ una grandissima emozione. Sono onorata e contenta, anche da fiorentina, di poter ospitare il fior fiore degli atleti a livello internazionale”. Lo ha detto l’atleta azzurra Larissa Iapichino parlando a margine della presentazione del ‘Golden Gala’, che si disputera’ domani al ‘Ridolfi stadium’ di Firenze. “Sicuramente dal punto di vista emotivo sara’ una emozione enorme, me lo sono un po’ immaginato e non vedo l’ora di provarlo domani – ha aggiunto Larissa Iapichino -. Sicuramente il Golden Gala dara’ un impulso a seguire questo sport, invito tutti a seguirci in tv. Vi faremo divertire.

E’ un momento impegnativo per me, la settimana prossima ho l’esame di maturita’ e domani una delle gare piu’ importanti della stagione. Il tempismo non e’ dei migliori, ma provero’ a fare del mio meglio e vediamo cosa accadra’. E’ un po’ stressante, sono combattuta tra due mondi, quello scolastico e quello sportivo ma cerco di riempire il mio tempo in maniera intelligente per cercare di dare il meglio in entrambi i campi”.

“Le Olimpiadi di Tokio? Sara’ sicuramente una Olimpiade molto strana, sara’ molto particolare – ha spiegato Iapichino – In realta’ non me la sono ancora immaginata, forse perche’ e’ ancora un po’ lontana, ma sicuramente sara’ una grandissima emozione nonostante le restrizioni”.

Foto Controradio

“Saranno delle gare fantastiche domani, e’ una scommessa personale fare il Golden Gala a Firenze perche’ abbiamo visto che c’erano le condizioni migliori. Sono contento perche’ daremo modo anche a Firenze, culla di tanti campioni dell’atletica, di vedere al Ridolfi uno spettacolo straordinario. Credo che chi guardera’ allo stadio si divertira’ moltissimo, cosi’ come chi lo guardera’ in tv”. Lo ha detto il presidente della Federazione atletica Stefano Mei parlando a margine della presentazione avvenuta a Palazzo Vecchio dell’evento di atletica del ‘Golden Gala’ che si disputera’ domani al ‘Ridolfi stadium’ di Firenze. “Il livello e’ altissimo, tutti avremmo voluto Jacobs e Tortu – ha aggiunto parlando ancora di ‘Golden Gala’, Stefano Mei -. Per Filippo e’ una scelta tecnica che rispettiamo, per Marcell l’abbiamo convinto perche’ avrebbe voluto correre ma si sarebbe rischiato. Abbiamo sentito i medici ed e’ meglio evitare, ve lo dice uno che nel 92 ha saltato le Olimpiadi per un infortunio un mese e mezzo prima. Il Golden Gala e’ importante ma le Olimpiadi si fanno ogni 4 anni, a volte 5”.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments