Giornalisti Toscana chiedono di essere vaccinati

covid

Firenze, con una lettera inviata al presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, l’Ordine dei giornalisti della Toscana chiede di “avviare un percorso preferenziale per i giornalisti riguardo alla vaccinazione anti-Covid”.

L’iniziativa dell’Ordine arriva in seguito alle “numerose sollecitazioni fatte da giornalisti impegnati ogni giorno nella copertura di notizie, costretti loro malgrado anche a lavorare in condizioni di non sufficiente distanziamento” durante iniziative pubbliche ‘in presenza’. La lettera dell’ordine è stata indirizzata anche all’assessore regionale al diritto alla salute Simone Bezzini.

Peraltro, alcuni iscritti all’Ordine hanno segnalato la situazione alla Regione, anche attraverso i socials ed i canali aperti dai membri dello staff del governatore Giani, il tema delle segnalazioni è lo stesso: condizioni di lavoro che in questa fase non tutelano la sicurezza di giornalisti, fotografi e operatori.

“Facendo seguito alla nostra precedente lettera prot. n. 102 del 18 gennaio u.s. – si legge nella lettera dell’Ordine – e alle numerose sollecitazioni fatte da colleghi impegnati ogni giorno nella copertura di notizie, costretti loro malgrado anche a lavorare in condizioni di non sufficiente distanziamento in caso di fatti di cronaca, l’Ordine dei giornalisti della Toscana chiede alla Regione Toscana di poter avviare un percorso preferenziale per i giornalisti riguardo alla vaccinazione anti­ovid”.

 

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments