Gio 18 Apr 2024

HomeToscanaFirenze, sabato 14 in piazza i 'SI aeroporto'

Firenze, sabato 14 in piazza i ‘SI aeroporto’

L’iniziativa si terrà sabato 14 ottobre a Brozzi. “Dopo tanti anni di silenzi, soprusi e finte adulazioni, abbiamo deciso di fare da soli e di riprenderci la nostra dignità – scrivono cittadini delle zone di Peretola, Quaracchi e Brozzi – scendendo in piazza in favore della realizzazione della nuova pista dell’aeroporto di Peretola.

La battaglia per il nuovo aeroporto di Peretola si combatte anche a suon di cortei. dopo la manifestazione dei ‘No aeroporto’ che sabato scroso ha visto scendere in piazza un migliaio di persone, sabato prossimo ci sarà una manifestazione dei residenti della periferia nord di Firenze, sorvolati dagli aerei in atterraggio e decollo all’aeroporto ‘Amerigo Vespucci’, per chiedere la costruzione della nuova pista parallela al raccordo autostradale, che permetterebbe di spostare il traffico aereo su una rotta lontana dalle case.

L’iniziativa si terrà a Brozzi. “Dopo tanti anni di silenzi, soprusi e finte adulazioni, abbiamo deciso di fare da soli e di riprenderci la nostra dignità – scrivono cittadini delle zone di Peretola, Quaracchi e Brozzi – scendendo in piazza in favore della realizzazione della nuova pista dell’aeroporto di Peretola. Usciamo dalle nostre case per migliorare la vita di migliaia di abitanti e per favorire la crescita e la creazione di nuovi posti di lavoro”.

La cittadinanza è invitata in piazza I Maggio a Brozzi alle ore 16.30 e di fronte al circolo Libertas di Quaracchi, dove confluirà il corteo di coloro che provengono dalla piazza. Poi alle 17 tutti i presenti si trasferiranno ai giardini pubblici di via della Saggina dove si terranno gli iontevrentio dei partecipanti.

“La realizzazione della nuova pista dell’aeroporto di Peretola è a portata di mano ed è arrivato il momento di far sentire la nostra voce – si legge in un volantino di convocazione diffuso dai ‘Cittadini di Peretola, Quaracchi e Brozzi per la nuova pista’ – dando sostegno a questo progetto che rappresenta l’unica soluzione alla nostra condizione di sorvolati”.

Rock Contest 2023 | La Finale

"Prenditi cura di me"