Firenze: ‘QuaranTeens’: gli adolescenti e il covid raccontati in clip audio

Firenze, quaranteens in piazza del Carmine

A Firenze, in piazza del Carmine, un’ opera sonora con voci teenagers in lockdown. Suoni, canti e grida da giovani di cinque continenti, al tempo del covid

Si chiama QuaranTeens’, intervento artistico sul paesaggio sonoro ideato e realizzato da Benedetta Manfriani a cura di Valentina Gensini, che verrà inaugurato sabato 4 dicembre (ore 17) nell’area alberata di piazza del Carmine a Firenze. Suoni digitali, canti, frasi, musica, ambulanze, voci, racconti, grida di struggente intensità, carichi di vitalità e di speranza, provenienti dai cinque continenti.

Sono queste le voci che danno vita a ‘Giocata nel titolo sulla provocatoria combinazione fra due termini idealmente lontani, la quarantena e il mondo dei teenagers, l’installazione nasce dalla call lanciata a febbraio 2021 da Mad Murate Art District, spazio gestito da Mus.e alla Murate di Firenze e rilanciata da diversi centri culturali dei cinque continenti. Nella call si chiedeva ai giovani di tutto il mondo di mandare un messaggio (in qualsiasi lingua) per raccontare loro stessi e la condizione vissuta durante i lockdown, attraverso una traccia audio di massimo 20 secondi da registrare con il cellulare.

Un’azione di arte partecipativa fondata sulle straordinarie potenzialità espressive e comunicative del suono, lingua universale che oltrepassa ogni barriera culturale e linguistica. Sono state così raccolte tracce sonore arrivate da 51 paesi. Dall’Italia all’Albania, da Israele alla Gran Bretagna, da Taiwan al Messico, dalla Germania alla Nigeria fino all’Australia.

Tra i teenagers che hanno mandato i suoni ci sono anche migranti che risiedono in Italia, studenti italiani all’estero e un gruppo di giovani con grave disabilità mentale ha usato i suoni per raccontare il trauma della reclusione. Le loro voci sono state unite all’interno di un’unica grande traccia post-prodotta diventata protagonista dell’intervento artistico di scena a Firenze. Gli speakers diffonderanno una continua e suggestiva sovrapposizione di suoni dal 4 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022. La traccia sonora sarà distribuita anche in rete e per radio.

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments