Firenze, installazioni di San Valentino: una panchina rossa per ricordare femminicidio

Angeli del Bello

Un grande cuore di petali e la scritta in ciclamini rossi ‘amo Firenze’ su un letto d’erba a forma dei principali monumenti di Firenze, da Palazzo Vecchio al Duomo: è l’installazione dell’amministrazione per festeggiare San Valentino, posizionata al piazzale Michelangelo. La novità di quest’anno è stata l’aggiunta di una panchina rossa, a simbolo della lotta al femminicidio.

L’installazione per festeggiare il giorno di San Valentino è stata curata dai giardinieri del Comune in collaborazione con i volontari del Gruppo Infioratori della Pro Loco di Fucecchio. All’inaugurazione erano presenti il sindaco Dario Nardella e l’assessore all’ambiente Alessia Bettini, insieme al presidente del Quartiere 1 Maurizio Sguanci.

L’allestimento rimarrà, condizioni meteorologiche permettendo, una decina di giorni e successivamente sarà ‘riciclato’ in giardini o rotonde in città da abbellire.

“Dal piazzale, luogo romantico per eccellenza della città e non solo – hanno commentato sindaco e assessore – vogliamo lanciare un messaggio d’amore per tutta la nostra città e approfittare per dire no, ancora una volta e con forza, alla violenza sulle donne, una violenza che mai deve essere confusa con l’amore.”

0 0 votes
Article Rating
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments