Firenze, Nardella: ‘Comune non comprerà più plastica monouso”

plastica monouso raccolta

Firenze ‘plastic-free’. Nardella propone l’eliminazione dei prodotti di plastica monouso dai bandi comunali di acquisto di beni e servizi.

I punti del piano per Firenze ‘plastic-free’, come l’eliminazione dei prodotti di plastica monouso dai bandi comunali di acquisto di beni e servizi, “sono primi atti concreti che poi dovranno svilupparsi anche attraverso l’eliminazione dal circuito della grande distribuzione, del commercio”. Lo ha affermato il sindaco Dario Nardella, parlando a margine della presentazione della mostra ‘La Collezione San Patrignano. Work in progress’.

“Questo ultimo obiettivo certamente più ambizioso – ha aggiunto – lo vogliamo condividere insieme ai protagonisti, quindi ai commercianti, ai ristoratori, ai rappresentanti della grande distribuzione, perché questo tema della plastica diventi un obiettivo comune e non soltanto uno slogan di facciata. Firenze ci crede davvero, noi lo dobbiamo ai nostri ragazzi perché vogliamo contribuire concretamente a salvare il mondo”.

Oltre all’eliminazione della plastica monouso dai bandi di acquisto del Comune, il piano di Palazzo Vecchio prevede una direttiva nello stesso senso rivolta alle società partecipate e alle istituzioni culturali, e iniziative per eliminare i prodotti di plastica dalle manifestazioni pubbliche che hanno patrocinio, adesione o contributo da parte del Comune.

avatar